Attualità
Il fatto

Raffiche di vento, a Cernusco sul Naviglio chiudono parchi, ciclabili e il cimitero

Provvedimenti adottati oggi, lunedì 7 febbraio 2022, dopo una mattinata piena di interventi per cadute di rami, alberi e cornicioni.

Raffiche di vento, a Cernusco sul Naviglio chiudono parchi, ciclabili e il cimitero
Attualità Martesana, 07 Febbraio 2022 ore 15:34

Il forte vento di oggi lunedì 7 febbraio 2021 ha indotto il sindaco Ermanno Zacchetti ad adottare misure estreme per la sicurezza e l'incolumità dei cittadini, tra cui la chiusura del cimitero.

Decine di alberi caduti a Cernusco

Sono numerosissimi gli interventi che questa mattina, a causa del forte vento, hanno richiesto l'intervento di Vigili del Fuoco e Protezione civile a causa di alberi e cornicioni caduti. Per fortuna non si sono registrati feriti e per scongiurarne di futuri il primo cittadino ha messo un'ordinanza specifica.

In essa è imposto il divieto di accesso a parchi e giardini pubblici recintati, comprese le aree cani. E stata disposta la chiusura al pubblico del cimitero, ferme restando le regolari attività di accoglienza dei funerali (con presenza dei familiari dei defunti) e di operatività interna improrogabile. E' vietato l'utilizzo delle piste ciclabili alberate, così come è stato stabilito il divieto di sosta lungo le strade con presenza di alberature.

Nei cantieri infine, è imposto il controllo e la messa in sicurezza dalle raffiche di vento, oltre ad assicurare tutti gli oggetti lasciati in zone esposte che cadendo possano arrecare danno all’incolumità delle persone.

Seguici sui nostri canali