Attualità
Settimana corta

Quattro giorni di lavoro su sette alla Scoprega di Cassano d'Adda per far vivere meglio i dipendenti

Il personale si fermerà un’ora in più, ma solamente fino a giovedì. La sperimentazione comincerà l'1 dicembre 2022.

Quattro giorni di lavoro su sette alla Scoprega di Cassano d'Adda per far vivere meglio i dipendenti
Attualità Cassanese, 20 Novembre 2022 ore 13:48

Chi non vorrebbe poter smettere di lavorare un giorno prima, mantenendo lo stesso stipendio, e godersi il riposo dal venerdì alla domenica? L'unica contropartita è restare in azienda un'ora in più da lunedì a giovedì, ma per i dipendenti della Scoprega di Cassano d'Adda non è certo un sacrificio visto il "guadagno" in benessere e serenità.

A Cassano d'Adda si può lavorare meno per farlo meglio e godersi un giorno di riposo

Bene o male tutti ci riduciamo a fare la spesa e le commissioni nel weekend, dato che, turni a parte, si lavora da lunedì a venerdì. Ma chi, a fronte dell'aumento di un'ora al giorno, non vorrebbe finire giovedì per poi godersi il resto del tempo libero? I 42 dipendenti della Scoprega di Cassano d'Adda, che produce gonfiatori e accessori per il settore nautico, potranno presto sperimentarlo.

I cambiamenti di giorni e orari, frutto di un accordo tra azienda e sindacati, saranno applicati dall'1 dicembre 2022 al 28 febbraio 2023 in via sperimentale.

I lavoratori ne approfitteranno per trascorrere più tempo in famiglia, svolgere commissioni, frequentare corsi o semplicemente andare dal parrucchiere.

Azienda, sindacati e lavoratori soddisfatti

"L'amministratore delegato Artemio Affaticati, che ringraziamo, ha accettato una proposta nata dai lavoratori così è stato siglato un contratto integrativo di secondo livello con la Femca Cisl Milano, sindacato di riferimento, che prevede l'aumento di un'ora dell'orario giornaliero per poter beneficiare di un venerdì completamente libero - ha spiegato Giulia Russo della Rsu - La pandemia ha allenato a essere più smart e flessibili, così abbiamo deciso di dare il via a questa sperimentazione che ha al centro il benessere di chi lavora in azienda".

La giornata si svolgerà quindi su nove ore (prima il magazzino chiudeva alle 17, ora lo farà alle 18. L'obiettivo è avere la stessa produttività, ma con un giorno in più di respiro che garantirà maggior serenità al personale. E che, inoltre, in un periodo di caro bollette consentirà all’azienda di chiudere ogni venerdì l’ampia sede di circa 6.500 metri quadrati risparmiando così sulle bollette.

Una formula che soddisfa tutti.

"Siamo convinti che avendo maggiore tranquillità si lavori meglio - hanno commentato dall'azienda - Un giorno in più per se stessi consentirà di gestire il tempo in modo diverso. Ad esempio, non sarà più necessario prendere permessi per andare a fare visite mediche, che possono essere programmate venerdì, così come sarà più agevole svolgere alcune commissioni (banca, Posta, spesa e così via)".

Il giorno feriale che diventa "festivo" potrà quindi essere usato anche per una crescita personale o culturale.

Quattro giorni di lavoro su sette alla Scoprega di Cassano d'Adda per far vivere meglio i dipendenti
Foto 1 di 3
Quattro giorni di lavoro su sette alla Scoprega di Cassano d'Adda per far vivere meglio i dipendenti
Foto 2 di 3
Quattro giorni di lavoro su sette alla Scoprega di Cassano d'Adda per far vivere meglio i dipendenti
Foto 3 di 3

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta della Adda in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 19 novembre 2022.

Seguici sui nostri canali