Attualità
cerimonia

Premiati i benemeriti di Melzo. Una serata per la riconoscenza

Al Teatro Trivulzio sono stati consegnati i riconoscimenti ai cittadini e alle realtà che hanno dato un contributo sociale, sportivo e culturale alla comunità.

Premiati i benemeriti di Melzo. Una serata per la riconoscenza
Attualità Melzese, 27 Marzo 2022 ore 10:21

Ieri, sabato 26 marzo 2022, sono state consegnate i Premi città di Melzo, le onorificenza riservate a persone, enti o associazioni che meritano di essere insigniti nel novero dei benemeriti della città.

Premiati i benemeriti della città

Dopo due anni in cui l'organizzazione della manifestazione è stata contrassegnata dall'emergenza sanitaria, ieri finalmente la città di Melzo ha potuto applaudire i proprie benemeriti con maggior leggerezza. Il Teatro Trivulzio di piazza Risorgimento ha accolto la manifestazione con il sindaco Antonio Fusè che ha fatto le parti del padrone di casa consegnando il premio ai destinatari. Non prima di una breve presentazione da parte del conduttore Sergio Manzoni che ha introdotto i premiati affinché la comunità capisse le motivazioni che stavano dietro alla scelta operata dalla Commissione preposta a questa responsabilità.

Il loro impegno per la città di Melzo

Sei le persone o realtà che sono state selezionate per l'edizione 2022 del premio.

Romeo Barindelli: per l'impegno profuso come presidente Avis Melzo e per l'attività di artista e decoratore posta sempre al servizio della città di Melzo.

Università del tempo libero: per la preziosa impresa culturale realizzata a Melzo in oltre 15 anni di attività e per aver fatto conoscere, apprezzare e amare la cultura nelle sue molteplici forme ai cittadini.

Luigi Bertoli: sindacalista, sempre in prima linea per la tutela dei diritti dei lavoratori, generoso soccorritore nell'associazione cittadina di volontariato Croce Bianca di Melzo, stimato e apprezzato amministratore e politico melzese.

Gruppo sportivo amatori bocce: dinamica realtà che mantiene viva la tradizione del gioco delle bocce e ha saputo aggregare intorno a sé moltissimi melzesi, ricoprendo un ruolo sociale  molto importante.

Santo Zumbino: modellista e sarto riconosciuto a livello internazionale, ma anche mastro votato al trasferimento delle conoscenze e dei segreti dell'arte sartoriale per la formazione di nuovi giovani sarti.

Giulia Terzi: pluripremiata campionessa paraolimpica, esempio indiscusso di perseveranza, forza interiore e a amore per la vita e lo sport.

6 foto Sfoglia la gallery

Galleria fotografica Marco Bottani - IBot comunicazione

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter