Attualità
E' finita

Polizia Locale, Vaprio ha deciso: esce dalla convenzione

Alla base della scelta l'organico troppo risicato.

Polizia Locale, Vaprio ha deciso: esce dalla convenzione
Attualità Trezzese, 03 Luglio 2022 ore 09:02

Vaprio ha detto stop.  L’Amministrazione comunale ha infatti deciso di recedere dalla convenzione per il servizio di Polizia Locale. La decisione diventerà effettiva tra sei mesi.

Vaprio, salta l'accordo a tre

L'avventura del servizio della Polizia Locale Martesana Est era iniziata nel 2009 tra Vaprio e Pozzo ed era stata allargata nel 2012 anche a Trezzano Rosa. La scelta è arrivata il 13 giugno 2022, nel corso dell’assemblea dei sindaci.

"Con due agenti e un comandante in organico non c’erano più le condizioni per andare avanti - ha spiegato il vicesindaco Paolo Margutti - L’accordo è durato dieci anni, è andato bene ed è stata un’esperienza positiva, ma in questo modo non è più utile e non può garantire la sicurezza del territorio".

Personale ridotto all'osso

Del personale in pianta stabile un agente e il comandante sono in organico a Vaprio mentre un secondo agente è dipendente del Comune di Trezzano Rosa. L’attuale assetto continuerà però per altri sei mesi in modo da dare il tempo di fare delle scelte e operare per il meglio.

"Non ce ne andiamo sbattendo la porta - ha osservato Margutti - Ma solo perché così è impossibile garantire la sicurezza del territorio".

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta dell'Adda in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 2 luglio 2022.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter