Novità

Per rifare via Rossini il mercato di Cassano d'Adda trasloca nel parcheggio del Centro sportivo

Da agosto fino alla prima settimana di settembre il mese il tradizionale appuntamento del giovedì si trasferirà per permettere all'Amministrazione di sistemare via Rossini, eliminando le barriere architettoniche, la viabilità e la posizione degli stalli di sosta.

Per rifare via Rossini il mercato di Cassano d'Adda trasloca nel parcheggio del Centro sportivo
Attualità Cassanese, 30 Luglio 2021 ore 12:58

Il mercato di Cassano d'Adda trasloca da agosto nel parcheggio del Centro sportivo comunale. L'Amministrazione comunale deve infatti iniziare i lavori in via Rossini per eliminare le barriere architettoniche, rivedere gli stalli di sosta e la viabilità.

Il mercato di Cassano d'Adda trasloca nel parcheggio del Centro sportivo

Partiranno nei prossimi giorni i lavori di riqualificazione della via Rossini e del parcheggio finalizzati all’abbattimento delle barriere architettoniche e a una revisione complessiva degli spazi per le auto, le biciclette e i pedoni. Per questo motivo il tradizionale mercate del giovedì per tutto agosto traslocherà nel parcheggio del Centro sportivo.

L'intervento in via Rossini

La via Rossini oggi è caratterizzata dalla presenza di marciapiedi di larghezza insufficiente per il passaggio delle carrozzine e con un fondo molto rovinato dovuto alla presenza dei tigli e radici. Per evitare di tagliare gli alberi e riuscire contemporaneamente ad allargare i marciapiedi si è fatta una scelta progettuale drastica.  Via Rossini verrà quindi resa a senso unico, recuperando gli spazi per allargare i marciapiedi, e la viabilità a doppio senso verrà spostata nell’area del parcheggio, con una revisione complessiva dello stesso. Inoltre il progetto prevede una parziale revisione delle intersezioni tra via Tornaghi, via Torino, via Ponchielli, via Borromeo e via Dante Alighieri. Verranno rifatte le immissioni e gli attraversamenti pedonali con diverse soluzioni progettuali, quali le piattaforme rialzate, che comporteranno la diminuzione delle velocità di percorrenza e delle manovre di svolta sia in uscita che in entrata. L’esecuzione di questi lavori comporterà per tutto mese di agosto e la prima settimana di settembre lo spostamento del mercato nel parcheggio del centro sportivo.

Il commento delle autorità civiche

Il sindaco Roberto Maviglia ha voluto precisare la natura dell'intervento di riqualificazione urbanistica in via Rossini.

“Questo progetto si inquadra nel lavoro più generale di aggiornamento del piano di abbattimento delle barriere architettoniche su cui stiamo lavorando dallo scorso anno, e tiene anche conto delle istanze presentate dalla cittadinanza in occasione del bilancio partecipativo 2018. Siamo partiti dalle indicazioni che riguardavano la necessità di abbattere le barriere
architettoniche lungo via Rossini e di allargare i marciapiedi e abbiamo sviluppato un progetto più ampio e completo per creare un percorso pedonale accessibile lungo l’itinerario che porta da piazza Garibaldi al Teca”.

Al commento del primo cittadino si è aggiunto anche quello dell'assessore ai Lavori pubblici Massimo Ughini.

“Abbiamo cercato di sviluppare un progetto con l’obiettivo non solo di abbattere le barriere architettoniche, ma anche di creare un percorso pedonale ampio e sicuro, mettendo in sicurezza anche tutti gli incroci, con la logica di favorire la mobilità lenta. Inoltre, in aggiunta ai lavori su via Rossini, abbiamo previsto altri due interventi con le medesime finalità
all’interno del centro abitato di Cassano: l’uscita della Scuola primaria Guarnazzola su via Pascoli e la sistemazione del passaggio pedonale tra via Manzoni e piazza Garibaldi”.

Tutti questi interventi avranno un costo complessivo di 235.000 euro, comprensivo di Iva e spese tecniche