Attualità
punto ristoro

Parco del Germani a Cernusco sul Naviglio, Aaa cercasi un gestore del chiosco

Pubblicata la manifestazione d'interesse per il locale chiuso da febbraio

Parco del Germani a Cernusco sul Naviglio, Aaa cercasi un gestore del chiosco
Attualità Martesana, 17 Maggio 2023 ore 19:02

Il Comune di Cernusco sul Naviglio cerca un gestore temporaneo per il chiosco al Parco dei Germani. Il locale è chiuso da fine febbraio dopo che i precedenti concessionari hanno rescisso anticipatamente il contratto.

Ricerca del nuovo gestore

È stata pubblicata oggi, mercoledì 17 maggio 2023, la manifestazione di interesse per la concessione della “casetta nel parco”, ovvero il bar all’interno del Parco dei Germani.

La manifestazione cerca possibili interessati a prendere in gestione la struttura per 18 mesi con possibilità di rinnovo per altri 12 mesi, con canone concessorio nullo, in cambio dell’accollo delle opere di ristrutturazione necessarie, stimate in un valore di circa 35mila euro.

I lavori di ristrutturazione dovranno essere realizzati sulla base di un progetto esecutivo, a firma di un professionista abilito, approvato dall’Amministrazione comunale, e andranno conclusi entro sei mesi dalla firma del contratto di concessione.

Possibile un "ampliamento"

Chi prenderà in concessione la “casetta nel parco” potrà realizzare, a proprie cure e spese, con le necessarie autorizzazioni, una tensostruttura temporanea di una superficie massima di 150 metri quadrati aggiuntiva ed adiacente al portico esterno del fabbricato, che consenta di mantenere attivo il servizio per tutto il periodo estivo e anche invernale, nonché di ampliare lo spazio per la somministrazione di alimenti e bevande, e effettuare anche “eventi”.

Tra le richieste dell’Amministrazione, l’apertura del bar da aprile a settembre, dalle 8 alle 20, fatta salva la possibilità di concordare un’estensione dell’orario, e la garanzia che, nel periodo di esecuzione dei lavori di ristrutturazione del fabbricato, vengano svolte le attività di ristoro e la manutenzione dei servizi igienici.

Seguici sui nostri canali