Attualità
Il caso

Odissea finita: la storia della strada di Vimodrone riaperta dopo due anni e mezzo

Completati i lavori di messa in sicurezza: via Guareschi era stata chiusa nell'estate 2020 dopo un violento acquazzone.

Odissea finita: la storia della strada di Vimodrone riaperta dopo due anni e mezzo
Attualità Martesana, 03 Dicembre 2022 ore 11:14

Il momento tanto atteso, soprattutto dai residenti in zona costretti a fare una lunga gincana per bypassare le transenne, è finalmente arrivato. Giovedì 1 dicembre 2022 via Guareschi a Vimodrone è stata riaperta al traffico, lasciandosi alle spalle definitivamente le crepe che si erano create sull’asfalto e avevano spinto l’Amministrazione comunale a chiudere l’arteria.

L'odissea iniziata nell'estate 2020

L’odissea aveva avuto inizio nell’estate 2020, quando un violentissimo acquazzone nell’estate del 2020 mandò ko i sottoservizi provocando lo smottamento della strada. Da allora via Guareschi era finita in una sorta di limbo.

Gli attesi lavori di messa in sicurezza

A eseguire la messa in sicurezza è stato l’operatore privato che aveva realizzato il comparto Martesana ai confini con Cologno Monzese rimasto incompiuto, non costruendo la seconda torre direzionale che verrà ora sostituita da una media struttura di vendita con un auditorium pubblico, che troveranno spazio nella grande voragine. Una soluzione tra le parti trovata per chiudere un lungo contenzioso legale. Nei mesi scorsi il Comune aveva annunciato la quadratura del cerchio, promettendo che l'attesa si sarebbe prolungata ancora per poco. E così è stato (nella foto via Guareschi poco prima che venisse eseguita la segnaletica orizzontale).

Seguici sui nostri canali