Attualità
Una sorta di "invasione"

Nutrie all'Infanzia, il Comune corre ai ripari con una recinzione

Alla scuola del Villaggio di Inzago sono stati trovati alcuni esemplari, portati via dalle Guardie ecologiche, e le tane.

Nutrie all'Infanzia, il Comune corre ai ripari con una recinzione
Attualità Cassanese, 31 Luglio 2022 ore 10:40

I roditori hanno scavato la terra e sono spuntati anche in giardino, così i bambini non sono potuti uscire all'aperto.

Inzago, le nutrie "infestano" l'Infanzia del Villaggio

Per un po' non si è saputo nulla finché questa settimana, durante l'ultima seduta del Consiglio comunale, l'assessore al Bilancio Giuseppe Mapelli ha spiegato che tra le spese previste per la scuola dell'infanzia Mirò al Villaggio residenziale di Inzago c'è anche una recinzione che impedirà alle nutrie di tornare.

I roditori, infatti, sono comparsi nel cortile e successivi accertamenti hanno fatto scoprire le tane sotto all'edificio, motivo per cui occorrerà posizionare una barriera di protezione a più di un metro di profondità.

"E’ successo ad aprile e i piccoli non sono potuti uscire in giardino - ha spiegato l’assessore ai Lavori pubblici Carlo Maderna - Avevano fatto un nido sotto il pavimento, radicandosi nell’intercapedine. Gli addetti, quindi, scaveranno a oltre un metro di profondità, sottoterra, per inserire lo steccato. L’intervento, che ci è stato suggerito dalle Guardie ecologiche di Città metropolitana che avevamo contattato e che avevano portato via gli esemplari trovati".

Quale futuro per la Mirò?

L’Amministrazione ha affidato a un professionista l’incarico di valutare in che condizioni si trova la scuola Mirò, che potrebbe anche essere abbattuta.

"Ci affidiamo a un progettista, in modo da conoscere costi, tempi ed eventuali criticità e poi intercettare un bando che contribuisca alla spesa - ha aggiunto Maderna - Non è escluso, però, se questa strada non sarà percorribile, l’abbattimento della struttura per procedere a una nuova edificazione. Potremo ragionarci meglio quando avremo la relazione tecnica".

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta dell'Adda in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 30 luglio 2022.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter