Attualità
lavoro

Nuovo blocco alla Lgd di Truccazzano, interviene la Polizia

Prosegue la protesta del Si Cobas dopo il licenziamento di oltre quaranta persone.

Nuovo blocco alla Lgd di Truccazzano, interviene la Polizia
Attualità Cassanese, 30 Ottobre 2021 ore 12:17

Nuovo blocco organizzato dai lavoratori afferenti alla Lgd del Si Cobas  ieri venerdì 29 ottobre 2021 davanti al magazzino Akno di Cavaione di Truccazzano, che fornisce un noto marchio della grande distribuzione.

Polizia in assetto anti sommossa

"Attacco al presidio dei lavoratori licenziati - hanno fatto sapere via social gli aderenti al sindacato di base - Il presidio è partito ieri sera alle 23. Stamattina si sono presentate sette camionette tra Polizia e Carabinieri in tenuta anti sommossa e hanno sgomberato. Ma noi non molliamo e non possiamo mollare con più di quaranta licenziamenti".

"Dopo 42 incontri sindacali con la cooperativa per cui lavorano queste persone hanno deciso di scioperare perché venivano meno i miglioramenti richiesti - aveva spiegato in una conferenza stampa Alessandro Zadra di Si Cobas Milano - Avevamo chiesto un inquadramento sindacale adeguato per chi aveva maturato anzianità di lavoro come da contratto nazionale. Per questo dopo tutti questi incontri in cui siamo stati inascoltati abbiamo deciso di scioperare: questa scelta ha avuto come risposta la richiesta di sospensione cautelativa per 49 lavoratori oltre a 15 fogli di via per altri colleghi. Fra i 49 sospesi ci sono quasi tutti lavoratori con alle spalle anni di anzianità, quasi tutti più di 10 e con contratti indeterminati".