Attualità
La presentazione

Nasce Aut Academy, l'Accademia formativa di PizzAut

Si tratta di un'accademia formativa per cuochi, pizzaioli e camerieri con disturbi dello spettro autistico.

Nasce Aut Academy, l'Accademia formativa di PizzAut
Attualità Martesana, 07 Febbraio 2022 ore 15:03

"Oggi è una bellissima giornata perché la presentazione di questo progetto segna un nuovo importante passo per l'inclusione delle persone con fragilità in Lombardia. Siamo orgogliosi di sostenere progetti di formazione e inclusione lavorativa con finanziamenti mirati alla realizzazione di percorsi che valorizzino le abilità e le competenze dei tanti ragazzi con disturbi dello spettro autistico".

Nasce Aut Academy, l'Accademia formativa di PizzAut

Lo ha dichiarato, questa mattina, Alessandra Locatelli, assessore alla Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità della Regione Lombardia, intervenendo nel corso della conferenza stampa organizzata a Cinisello Balsamo per presentare Aut Academy, l'accademia formativa di PizzAut per cuochi, pizzaioli e camerieri con disturbi dello spettro autistico. Un progetto che ha ottenuto un finanziamento di 120.000 euro da Regione Lombardia.

Per una crescita di autonomia, sicurezza e autostima

"Questo è solo l'inizio di un percorso di innovazione che Regione Lombardia intende intraprendere per offrire opportunità migliori per tutti i giovani. L'accademia formativa - ha aggiunto l'assessore Locatelli - permetterà ai ragazzi coinvolti di crescere in termini di autonomia, sicurezza e autostima, superando anche limiti che, in prima battuta, potevano apparire come insormontabili. Ancora una volta il gioco di squadra portato avanti da istituzioni, associazioni ed enti del territorio consente di offrire ai ragazzi e alle loro famiglie una preziosa opportunità per il futuro".

Aut Academy, di cosa si tratta

A spiegare brevemente in che cosa consiste Aut Academy è stato lo stesso presidente di PizzAut, Nico Acampora sulla pagina Facebook dedicata.
Si tratta di un percorso formativo di 150 ore finalizzato all'inserimento lavorativo di personale autistico nel campo della ristorazione. Per tutti i partecipanti, oltre alla formazione teorico pratica, sarà realizzato un tirocinio in azienda di almeno 400 ore.
Possono partecipare classi di 12 ragazzi e ragazze dai 18 ai 29 anni con diagnosi dello spettro autistico, residenti in Lombardia o iscritti in Regione Lombardia alle liste di cui all’art 8 della legge 1999/68
A organizzare la formazione ci pensano PizzAut Onlus, Fondazione Mazzini, IPIS attraverso la partecipazione al Bando di Città Metropolitana di Milano e la partnership del Comune di Cinisello Balsamo. Hanno aderito inoltre Comune di Milano e di Inzago.
Seguici sui nostri canali