Attualità
Incredibile

Multati dai vigili, scoprono che la loro assicurazione auto era finta

Dopo un controllo dei documenti da parte della Polizia Locale di Cernusco sul Naviglio due automobilisti hanno dovuto prendere coscienza del fatto che erano caduti in una truffa informatica.

Multati dai vigili, scoprono che la loro assicurazione auto era finta
Attualità Martesana, 20 Febbraio 2022 ore 10:25

Hanno scoperto di essere stati raggirati solo quando sono stati fermati dagli agenti della Polizia Locale di Cernusco sul Naviglio. E' accaduto a due automobilisti che sono stati fermati per un controllo del tutto ignari di quello che stava per accadere loro.

Si scoprono senza assicurazione

Quando gli agenti del Comando di via Neruda hanno chiesti loro i documenti, entrambi gli automobilisti non hanno esitato a esibire la patente, il libretto e il Certificato di assicurazione. Ma ad un controllo di quest'ultimo ai vigili non risultava nulla. Anzi, secondo i dati in loro possesso stavano circolando con un veicolo senza copertura assicurativa.

Così agli uomini in divisa non è rimasto che elevare la sanzione e porre il veicolo sotto sequestro, invitando contestualmente i malcapitati automobilisti a sporgere denuncia: questi infatti, hanno spiegato loro che avevano sottoscritto un contratto con una compagnia che avevano trovato online attraverso un sito aggregatore di offerte. Avevano aderito alla proposta e saldato, uno con una carta preparata, l'altro in un bar tabacchi. Successivamente avevano ricevuto anche tutta la documentazione, evidentemente fasulla.

La beffa per loro è che devono pagare la multa, sottoscrivere un contratto con una compagnia reale e portare la documentazione relativa al Comando per ottenere il dissequestro.

Per questo sono stati invitati a sporgere denuncia contro ignoti, nella speranza che si possa avviare un'indagine che consenta di venire a capo di tali truffe.

Seguici sui nostri canali