Attualità
Truffa

"Mi servono soldi per l'associazione", finto volontario raggira un disabile

A Bettola di Pozzo D'Adda è caccia all'uomo che questa settimana è riuscito a farsi dare del denaro fingendosi un membro di un'organizzazione benefica.

"Mi servono soldi per l'associazione", finto volontario raggira un disabile
Attualità Trezzese, 27 Marzo 2022 ore 12:00

Indignazione a Bettola: un disabile è stato raggirato da un finto volontario senza scrupoli. L'uomo si sarebbe finto un volontario di un'associazione benefica per farsi dare del denaro.

Truffatore tra le strade di Bettola

E' successo questa settimana: secondo una prima ricostruzione, un uomo di circa quarant'anni si starebbe aggirando tra le strade di Bettola per chiedere soldi porta a porta. Il malintenzionato si presenta come un volontario di un’associazione del paese che lavora nel mondo del sociale e, dopo aver affermato di raccogliere soldi per la fondazione, si fa dare del denaro.

E un pozzese, disabile e in buona fede, ci è cascato, lasciandogli 20 euro.

La vicenda è stata segnalata ai Carabinieri

La vicenda è già stata segnalata ai Carabinieri. Il consiglio delle Forze dell’Ordine, in questi casi, è di non aprire la porta a tali persone e di non farle entrare in casa per nessun motivo. Per poter sostenere, anche economicamente, i sodalizi del territorio è meglio utilizzare canali più sicuri come bonifici e donazioni seguendo le indicazioni contenute nei loro siti internet.

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta dell'Adda in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 26 marzo 2022.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter