Attualità
capolinea a vimercate

Metrotranvia, c'è ancora da aspettare: all'appello manca un altro milione

Una volta realizzata passerà da Brugherio, Carugate, Agrate e Concorezzo

Metrotranvia, c'è ancora da aspettare: all'appello manca un altro milione
Attualità Martesana, 29 Dicembre 2022 ore 13:18

Una nuova beffa che rischia, tanto per cambiare, di allungare ulteriormente i tempi... già biblici. I conti non tornano per il progetto di collegamento su ferro da Cologno Nord a Vimercate, attraverso una metrotranvia dal capolinea della MM2 a Vimercate passando per Brugherio, Carugate, Agrate e Concorezzo.

Manca un ulteriore milione oltre agli 800mila già previsti

All’appello mancano infatti quasi 2 milioni di euro per poter finanziare il Piano di fattibilità tecnico economica. E’ quanto emerso nella riunione che si è tenuta Milano nei giorni scorsi, convocata da Arianna Censi, assessore alla Mobilità della Città metropolitana, su sollecitazione dei sindaci interessati alla tratta. Presenti anche i rappresentanti di Regione Lombardia e Provincia di Monza e Brianza.

Per il progetto servono in totale 4 milioni e 200mila euro

L’assessore ha comunicato che per la stesura del Piano servono 4 milioni e 200mila euro, circa un milione in più di quanto preventivato. Milano e Regione hanno ribadito la possibilità di stanziare complessivamente 1 milione e 400mila euro. Un altro milione arriverà dai Comuni interessati dalla tratta (soldi peraltro già stanziati nei rispettivi bilanci). Mancano quindi 1 milione e 800mila euro. Più del doppio degli 800mila di cui si era già a conoscenza.

Sarà perciò necessario tornare al più presto a bussare al nuovo Governo, come del resto è stato confermato anche dal sindaco di Vimercate Francesco Cereda, durante l’ultima seduta di Consiglio, in risposta ad un’interrogazione presentata da Patrizia Teoldi, esponente della lista civica di minoranza "Ripartiamo con Francesco Sartini", che in aula aveva chiesto conto dello stato di avanzamento della progettazione. E, come detto, i tempi si allungano ulteriormente.

Seguici sui nostri canali