Attualità
Rapina

Melzo, lo prendono a pugni per nemmeno cinque euro di merce

Il giovane Andrea ha inseguito i ladri con il telefono in mano e la videocamera accesa

Melzo, lo prendono a pugni per nemmeno cinque euro di merce
Attualità Melzese, 14 Gennaio 2023 ore 17:48

Lo hanno preso a pugni per nemmeno cinque euro di merce rubata nel Panda Store di Melzo.

Preso a pugni per nemmeno cinque euro di merce

Ha la faccia gonfia e, forse, una micro frattura al volto, Andrea, 23enne di origini cinesi e preso a pugni per due rulli da pittura e poco altro, una refurtiva da cinque euro al massimo.

I medici hanno parlato chiaro: 15 giorni di prognosi e riposo dopo l’aggressione e controlli per una possibile micro frattura al volto. Intanto, la denuncia ai Carabinieri è già stata sporta ed è per rapina. Il giovane, venerdì scorso al Panda store di viale Norvegia, dove lavora come commesso, se l’è vista brutta.

Doveva essere una giornata tranquilla come tante altre, anzi, forse di più e con scarsa affluenza poiché era l’Epifania.
Però, Andrea, al posto di abbassare la claire a fine giornata è finito a farsi visitare all’ospedale cittadino con lo zigomo gonfio, accompagnato dai suoi colleghi e tornato poi a casa dolorante.

Il racconto del 23enne che ha cercato di fermare i ladri

Ancora sconcertato ha raccontato quello che è successo.

Sono passati davanti alla cassiera di turno quel giorno con in mano due rulli da pittura, con una nonchalance che ci ha lasciato spiazzati. Non hanno fatto nemmeno il gesto di voler pagare, volevano semplicemente andarsene via con la merce in mano, presa dal nostro negozio gratuitamente, poi sono scappati verso il supermercato. Hanno buttato a terra parte di quello che avevano rubato, dei rulli per dipingere e poco altro, per un valore di forse cinque euro. Mi sono distratto una frazione di secondo e uno dei ladri mi ha sferrato un pugno in pieno volto, facendomi molto male. Ho la faccia gonfia: sono dovuto andare in ospedale per farmi medicare e dovrò ritornare perché si sospetta una micro frattura al viso. Per cinque euro di merce mi sono beccato un pugno, è assurdo.

Seguici sui nostri canali