Attualità
Videosorveglianza

Lotta allo spaccio, installate sette nuove telecamere

Tra i punti sorvegliati la stazione della metropolitana e la Corte Grande.

Lotta allo spaccio, installate sette nuove telecamere
Attualità Martesana, 10 Marzo 2022 ore 10:34

Sette nuove telecamere vigilano da qualche giorno sul Gessate. Gli occhi elettronici rientrano in un progetto di lotta allo spaccio.

Apparecchi di ultima generazione

Si tratta di apparecchi di ultima generazione che il Comune di Gessate ha acquisito anche grazie a un bando legato al ministero, attraverso la Prefettura di Milano e finalizzato alla lotta alla droga e allo spaccio.

«Le telecamere sono state installate in alcuni punti del paese in cui si ritiene che possano avvenire fenomeni di spaccio - ha spiegato l’assessore alla Sicurezza Amos Valvasssori - In questo caso potranno servire per identificare i trasgressori ma anche fungere da deterrente nel caso in cui qualcuno abbia cattive intenzioni. Inoltre siamo andati anche a “coprire” dal punto di vista della videosorveglianza anche un’altra parte del paese».

Alla stazione della metropolitana e alla Corte Grande

Dei sette nuovi occhi elettronici che vigilano sulla sicurezza dei gessatesi, due sono state installate nella zona della stazione della metropolitana, notoriamente un’area piuttosto sensibile, altre due alla Corte Grande, una in piazza Roma, una all’esterno della Corte Grande e una nel parco giochi di via Torino.
In totale il Comune ha ricevuto un contributo di circa 20mila euro e gli apparecchi sono adatti a un progetto elaborato proprio per contrastare il fenomeno dello spaccio.

 

4 foto Sfoglia la gallery

 

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta dell'Adda in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 5 marzo 2022.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter