Attualità
un tesoro dimenticato

Lo stendardo del '700 "dimenticato" in un armadio sarà restaurato

L'Unità pastorale di Cassano D'Adda ha deciso di restaurare un antico gonfalone, "ritrovato" nella sagrestia della chiesa dell'Immacolata e San Zeno.

Lo stendardo del '700 "dimenticato" in un armadio sarà restaurato
Attualità Cassanese, 09 Ottobre 2022 ore 16:26

L'antico stendardo bifronte dedicato a Maria Immacolata sarà restaurato. Dopo il via libera della curia, i lavori sono iniziati e nella serata di venerdì 7 ottobre 2022, nel salone accanto alla chiesa di San Zeno di Cassano D'Adda, il parroco don Vittore Bariselli, il volontario Maurizio Mandelli e la restauratrice Emanuela Paris hanno presentato ufficialmente il progetto e l'avanzamento dei lavori.

Una serata per lo stendardo dimenticato

Secondo una prima ricostruzione, effettuata dai volontari della parrocchia, lo stendardo sarebbe dei primi del '700. Un'opera grandiosa, grande quasi 3 metri per 2, raffigurante su un lato la Madonna insieme a San Zeno e sull'altro San Pietro e San Giovanni Evangelista. Tradizionalmente era esposta e portata in processione in occasione della festa dell'Immacolata, ma da qualche tempo era stata "dimenticata" in un armadio della sagrestia: troppo danneggiata per poter essere utilizzata ancora. Così, quando il nuovo parroco dell'Unità pastorale cassanese don Vittore Bariselli l'ha ritrovata, ha chiesto alla curia il permesso per restaurarla: e il "sì" non è tardato ad arrivare.

I lavori sono stati affidati all'atelier Sirio di Bergamo, che ha già iniziato il restauro. Secondo le tempistiche, l'opera potrà essere riconsegnata ai cassanesi proprio in occasione della festa dell'Immacolata, in programma per marzo 2023.

Ecco le ultime foto dello stendardo del '700

WhatsApp Image 2022-10-09 at 11.09.23
Foto 1 di 4
WhatsApp Image 2022-10-09 at 11.10.39
Foto 2 di 4
WhatsApp Image 2022-10-09 at 11.10.03
Foto 3 di 4
WhatsApp Image 2022-10-09 at 11.12.26
Foto 4 di 4

 

Seguici sui nostri canali