Attualità
Volontariato

L'Avis di Trezzo premia i suoi volontari dal cuore d'oro

la sezione cittadina dei donatori di sangue ha tenuto l'assemblea con il consueto bilancio e la premiazione dei donatori.

L'Avis di Trezzo premia i suoi volontari dal cuore d'oro
Attualità Trezzese, 27 Febbraio 2022 ore 12:22

Una mattinata di premiazione per l'Avis di Trezzo che oggi, domenica 27 febbraio 2022, ha celebrato i volontari che si sono messi in luce per il numero di donazioni effettuate.

L'Avis di Trezzo dà i numeri

E' stata anche l'occasione per fare un bilancio dell'anno che si è appena concluso e per guardare al futuro che attende lo storico sodalizio trezzese.

Nel 2021 sono stati 22i nuovi  iscritti,  di cui dieci maschi e dodici femmine,. otto Under 25. Numeri in contrazione rispetto a quelli del 2020 quando, vuoi anche sull'onda emotiva della pandemia, i nuovi iscritti furono ben 53.
Sono invece 42 gli  aspiranti donatori, 15 idonei che attendono di effettuare prima donazione, 27 ancora in attesa di esame di idoneità  denotando le difficoltà nel prenotare la giornata per i prelievi visto che spesso passano anche due o tre mesi tra l'iscrizione e il primo esame. Sono invece 68 i  donatori dimissionari per raggiunti limiti di età o per altre motivazioni.

Le donazioni effettuate sono state 641, di cui 53 di plasma;  582 all'unità di raccolta di Busnago, circa il 28% di tutte le sacche raccolte qui.  Le campagne vaccinali hanno fatto sì che il numero di medici disponibili per le giornate di prelievo si riducesse, tanto che il numero complessivo delle giornate a disposizione non è stato aumentato.

I ringraziamenti del presidente

A inizio incontro a prendere la parola è stata la presidente della sezione Avis Manuela Comotti: 

Un ringraziamento va ai  consiglieri nuove leve, un team di lavoro ben amalgamato senza  distinzione fra vecchi e nuovi. Grazie a donatori,  linfa e cuore dell’associazione, anche ai nuovi, che entrano e che compensano i vecchi usciti. Grazie a vecchi consiglieri che comunque non ci hanno lasciato.

Sono stati diversi i donatori premiati. A quattro è andata la medaglia  in oro con smeraldo (100 donazioni o 80 donazioni e 40 anni di iscrizione all'Avis); nove i   donatori per quella in oro con rubino (75 donazioni o 60 con 30 anni di iscrizione); 15 donatori per quella in oro (50 donazioni o 40 donazioni e 20 anni di iscrizione); 8 per quella in argento dorato (36 donazioni o 24 con 10 anni di iscrizione); 20 per quella in argento (16 donazioni o 12 con 5 anni di iscrizione) e 26 per quella in rame (8 donazioni o 6 con 3 anni di iscrizione).

5 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter