Attualità
Lutto

L'Aso di Cernusco sul Naviglio piange nonno Angelo Galbiati

Era il tifoso numero 1 della squadra 2012. Si era dato molto da fare anche nella Ciclistica cernuschese Tino Gadda.

L'Aso di Cernusco sul Naviglio piange nonno Angelo Galbiati
Attualità Martesana, 01 Ottobre 2022 ore 11:05

Angelo Galbiati era il nonno non solo di suo nipote Mirko, ma anche di tutti gli altri ragazzi della sua squadra. Si è spenta a 80 anni una delle figure più amate dell'Aso, la polisportiva oratoriana di Cernusco sul Naviglio.

L'Aso Cernusco in lacrime

"Nonno Angelo, il tifoso numero 1 della nostra squadra di calcio Aso2012 Bianco, lascia purtroppo questa terra e un vuoto nella sua famiglia, in Daniela, Massimo Zoe, e nel nostro Mirko che proprio dal nonno ha imparato la tecnica del calcio e il modo educato di porsi in campo - hanno ricordato i dirigenti della squadra - Nonno Angelo lo ricordiamo sempre presente agli allenamenti con sua moglie Maria Rosa e in prima fila alle partite sempre prodigo di utili consigli e parte di un tifo educato e gentile. Sportivo da sempre lo ricordiamo nel doposcuola sul campo dell'"Aso ad insegnare liberamente ai ragazzi come si faceva a calciare e a stare in campo. nonno Angelo sarà sempre nei nostri cuori e nei nostri gesti atletici.

Per questo in memoria di nonno Angelo metteremo in cantiere un iniziativa per sottolineare gli ideali di lealtà, impegno e divertimento dell'attività sportiva che sono stati alla base della vita sportiva di Nonno Angelo e che sono oggi presenti nel nostro modo di fare sport".

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 1 ottobre 2022.

Seguici sui nostri canali