Passione, costanza e tanta gioia di vivere. Trasmetteva tutto questo nelle sue lunghe giornate trascorse all'Aso Cernusco Fiorenzo Barlassina, storico volontario della polisportiva oratoriana di Cernusco sul Naviglio.

L'Aso Cernusco perde una colonna

Barlassina, impiegato di banca in pensione, aveva dedicato tante energie per la società, nella consapevolezza dell'importanza dello sport, ma soprattutto dell'aggregazione, nella crescita dei ragazzi. Era malato da tempo.

"Ciao, Fiore - si legge nel messaggio a lui dedicato dall'Aso - Sei stato per anni una colonna portante della nostra associazione. Semplicità, gioia, disponibilità erano tra le tue qualità migliori, le stesse che nel 2018 ti avevano addirittura consentito di vincere il premio del Csi “campione nella vita”: infondo tutti sapevamo che tu fossi il nostro numero 10. Grazie per aver prestato per tanti anni il tuo volto bello in segreteria, con uno sguardo attento a tutti e con un sorriso davvero accogliente. Ciao, Fiore. Buon viaggio. Ci sei stato e ci sarai. Per Sempre!"

L'ultimo saluto si terrà martedì alle 14.30 nella chiesa di Santa Maria Assunta.