il caso

L'altalena per i bambini disabili? E' rotta da tre anni e mezzo

Protesta a Cassina de' Pecchi di mamme e papà per lo stato di degrado di un parco giochi.

L'altalena per i bambini disabili? E' rotta da tre anni e mezzo
Attualità Martesana, 17 Luglio 2021 ore 14:41

L'altalena inclusiva, quella dove possono salire i bambini in carrozzina, a Cassina de' Pecchi c'è. Purtroppo però, è rotta da tre anni e mezzo e nessuno l'ha più riparata.

7 foto Sfoglia la gallery

A Cassina parco poco inclusivo

Mamme e papà che frequentano il parco giochi di via Volta sono infuriati per le condizioni in cui si trova il giardinetto. Perché il problema non riguarda solamente l'altalena per i bambini disabili, ma anche gli altri giochi, i vialetti e la manutenzione generale.

L'Amministrazione ha promesso la riqualificazione di tutti i parchi gioco del paese che sono in questi giorni al centro di una decisa azione di restyling: i giochi più pericolosi non più riparabili saranno rimossi, quelli ancora fruibili verranno ripristinati mediante la carteggiatura delle parti scheggiate, la verniciatura e la sostituzione di eventuali parti ammalorate e bullonerie.

"Una quota è stata destinata ad interventi di manutenzione straordinaria per l’eventuale aggiunta di nuovi giochi. Per i parchi giochi di via Volta e di via XXV Aprile, sono stati richiesti fondi mediante la partecipazione al bando di rigenerazione urbana e siamo in attesa dell’esito - ha detto la sindaca Elisa Balconi - Per il parco di via Andromeda è in corso un progetto per la riqualificazione dell’area centrale che prevederà l’installazione di nuovi giochi entro la fine dell’anno".

“I parchi cittadini meritano maggiore attenzione – ha continuato – Pertanto stiamo intervenendo in maniera massiccia per dare le risposte che i cittadini si attendono. Nei prossimi mesi si vedranno i risultati delle azioni che abbiamo intrapreso. In particolare, siamo in attesa degli esiti del bando Rigenerazione urbana, per il quale abbiamo chiesto 500mila euro che saranno suddivisi fra la sistemazione del centro cittadino, da piazza De Gasperi al Parco Balena, compreso il parco Rodari, e dell’area feste di Sant’Agata, con relativo parco giochi”.

6 foto Sfoglia la gallery

Ma i genitori, che hanno dato vita a una raccolta firme, chiedono l'eliminazione immediata di tutte le situazioni di pericolo esistenti.

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 17 luglio 2021.