Attualità
Progetto

L'accordo per la riqualificazione della fabbrica di Crespi arriva all'attenzione dell'aula. L'ira dell'opposizione

L'opposizione stava preparando un'assemblea pubblica per discutere del documento.

L'accordo per la riqualificazione della fabbrica di Crespi arriva all'attenzione dell'aula. L'ira dell'opposizione
Attualità Isola, 11 Ottobre 2022 ore 10:54

Il sindaco di Capriate, Vittorino Verdi, ha convocato un Consiglio comunale per ratificare l'accordo di programma per la riqualificazione della fabbrica di Crespi e esplode l'ira dell'opposizione.

L'accordo all'esame dell'aula

La convocazione di un Consiglio comunale sull'Adp di Crespi venerdì, è andato di traverso al leader dell’opposizione Carlo Arnoldi. L'assise sarà infatti a ratificare l'accordo, un documento monumentale che ha visto al lavoro le parti interessate, Comune, Provincia, Regione e operatore, per più di quattro anni.

"Ci hanno appena illustrato un accordo di 1.700 pagine - ha spiegato Arnoldi - E ora non ci danno nemmeno il tempo di guardare le figure. Avevamo appena chiesto una sala dell’Info Point di Crespi per organizzare un’assemblea pubblica sull’accordo di programma di Crespi il 28 ottobre, quando guarda caso è arrivata la convocazione del Consiglio comunale.  Questo dimostra la volontà dell’Amministrazione di non avere alcun contraddittorio. E’ prepotenza pura"

Arnoldi ha intenzione di appellarsi agli esponenti dell'assise.

"Mi appello ai consiglieri di maggioranza affinché chiedano di posticipare la seduta del Consiglio comunale alla prima settimana di novembre - ha aggiunto - In modo da poter tenere la nostra assemblea pubblica il 28 ottobre, come previsto".

 

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta dell'Adda in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 8 ottobre 2022.

Seguici sui nostri canali