Attualità
Ambiente sostenibile

La scuola di Gorgonzola premiata da Legambiente con un campo da basket... in gomma riciclata

Gli studenti hanno realizzato un cortometraggio che ha vinto il primo premio. Si è aggiudicato anche il primo posto nella competizione "social".

La scuola di Gorgonzola premiata da Legambiente con un campo da basket... in gomma riciclata
Attualità Martesana, 14 Dicembre 2022 ore 11:40

Oggi, mercoledì 14 dicembre 2022, si è tenuta la cerimonia di premiazione dell'undicesima edizione del concorso "Per un corretto riciclo dei pneumatici fuori uso" promosso da Legambiente ed Ecopneus. E il primo posto assoluto se l'è aggiudicato il Liceo scientifico di scienze applicate Guglielmo Marconi di Gorgonzola con il video dal titolo "Salva Gommo, salva il mondo".

Premiato il Marconi di Gorgonzola

A giugno era già arrivata l'ufficialità della vittoria del Marconi che aveva partecipato all'iniziativa di Legambiente ed Ecopneus,  società senza scopo di lucro principale operatore della gestione degli pneumatici fuori uso in Italia.

La scuola di Gorgonzola han convinto la giuria grazie al cortometraggio “Salva Gommo, salva il mondo” (GUARDA IL VIDEO). La scuola riceve in dono da Ecopneus un campo in gomma riciclata per il basket 3×3 performante e sostenibile, mentre il secondo e il terzo posto sono stati attribuiti rispettivamente allIstituto Statale Istruzione Superiore “Valceresio” di Bisuschio (VA) e al Liceo Artistico Statale Caravaggio di Milano.

Oltre ad aggiudicarsi il concorso, l’istituto Marconi ha ottenuto anche il premio social lanciato quest’anno da Ecopneus, che ha visto la presentazione di una selezione di lavori pubblicata sulla pagina Facebook di Legambiente Scuola Formazione, dove è stato possibile votare il proprio video preferito.

La consegna dei premi

L’evento, al quale hanno partecipato i ragazzi delle tre scuole finaliste insieme ai docenti e agli educatori di Legambiente, ha visto la presenza di Alessandra Mauri dell’assessorato all’Ambiente del Comune di Milano,  Riccardo Pase, consigliere regionale presidente della  Commissione ambiente Regione Lombardia, di Elena Ferrario, responsabile della Formazione per Legambiente Scuola e Formazione, di Federico Dossena, direttore generale di Ecopneus,  di Giorgio Pisano, responsabile sviluppo mercati di Ecopneus e di Giacomo Gek Galanda, consigliere federale della Federazione Italiana Pallacanestro e leggenda del basket italiano.

In 10 anni l’iniziativa, che nel 2016 ha visto nello stesso anno anche il lancio di un progetto speciale per i ragazzi in Terra dei Fuochi, ha coinvolto finora 10 regioni d’Italia, raggiungendo oltre 11.000 studenti e 4.100 docenti. Attraverso eventi tematici, attività didattiche insieme di Legambiente, e visite agli impianti di riciclo degli pneumatici fuori uso della filiera di Ecopneus, i ragazzi hanno avuto l’occasione di conoscere il processo di recupero dei Pfu e la loro corretta gestione per la realizzazione di soluzioni all’avanguardia come le superfici sportive.

I commenti

“Parallelamente all'impegno operativo sul territorio, Ecopneus dedica da sempre grande attenzione al tema formazione, in particolare delle giovani generazioni, per sviluppare un percorso di consapevolezza della sostenibilità, del riciclo e del rispetto dell’ambiente fondamentale per guidare un processo di cambiamento e alimentare comportamenti di etica e legalità tra i cittadini e le imprese. Attraverso questo progetto ci poniamo l’ambizioso obiettivo di promuovere iniziative di sensibilizzazione che possano contribuire a contrastare ed eliminare definitivamente i flussi di abbandono illegale che ancora persistono in tutta Italia, garantendo un futuro più sostenibile agli adulti di domani”.

ha dichiarato Federico Dossena, direttore generale di Ecopneus

 

“Anche per questa edizione il progetto ha permesso di costruire un legame fra il mondo della scuola ed il potenziale dell'economia circolare, testimoniando quanto le giovani generazioni abbiano bisogno di sentirsi parte dei processi di cambiamento in chiave ecologica della società e dell'economia. I ragazzi chiedono in Italia, come nel resto del mondo, un maggiore impegno di tutti per contrastare i cambiamenti climatici e le disuguaglianze e poter offrire loro un contesto reale nel quale immaginare il futuro. Il progetto è stato per i ragazzi molto stimolante e per i docenti leva per motivare all'apprendimento e all'impegno civico”

ha affermato Vanessa Pallucchi, Vicepresidente nazionale Legambiente.

I dati in Lombardia

In Lombardia, da inizio anno Ecopneus ha raccolto oltre 32.400 tonnellate di Pneumatici Fuori Uso. Andando nel dettaglio provinciale, Ecopneus ha raccolto 8.497 tonnellate nella Provincia di Milano, 5.552 tonnellate nella provincia di Brescia, 3.654 tonnellate nella provincia di Varese, 2.400 tonnellate nella provincia di Bergamo, 2.255 tonnellate nella provincia di Monza e della Brianza, 2.153 tonnellate nella provincia di Como, 2.043 nella provincia di Mantova, 1.577 nella provincia di Pavia, 1.080 tonnellate nella provincia di Lecco, 1.543 tonnellate nella provincia di Cremona, 1.080 nella provincia di Lecco, 944 tonnellate nella provincia di Sondrio ed infine 747 tonnellate nella provincia di Lodi.

Seguici sui nostri canali