Attualità
Giornata della memoria

"La musica perseguitata" è in mostra nella biblioteca di Pioltello

In occasione del 27 gennaio un'esposizione che racconta la persecuzione dei musicisti ebrei.

"La musica perseguitata" è in mostra nella biblioteca di Pioltello
Attualità Martesana, 27 Gennaio 2022 ore 18:51

Una mostra a Pioltello che racconta la storia dei musicisti ebrei perseguitati durante i regimi nazifascisti, in occasione della Giornata della Memoria.

La mostra a Pioltello dei musicisti perseguitati dai nazifascisti

In occasione della Giornata della Memoria è stata curata da Simonetta Heger l'organizzazione della mostra "La musica perseguitata", allestita nella biblioteca comunale Manzoni, all'interno della sala eventi, visitabile da oggi, 27 gennaio 2022. L'esposizione racconta la tragedia dei musicisti ebrei, perseguitati dai nazisti che etichettarono la loro arte come “Entartete musik” (musica degenerata) e misero in atto una violenta campagna per denigrarla e proibirla. Artisti e lavoratori dello spettacolo, dai compositori fino ai tecnici, furono allontanati dalla vita culturale senza risparmiare le loro opere, che vennero oscurate e bandite.

Appuntamento in biblioteca fino a sabato

La mostra sarà visitabile  fino a sabato 29 gennaio 2022 negli orari di apertura della biblioteca; nella sala è stata predisposta una postazione con video realizzato dall'Ufficio Comunicazione con la collaborazione di Simonetta Heger che guiderà virtualmente i fruitori nel percorso proposto. L'accesso all'esposizione è consentito solo con mascherina Ffp2 e Green pass rafforzato.

4 foto Sfoglia la gallery

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter