Attualità
Scossa di terremoto

La Martesana trema. Onda sismica alle 11.40

L'epicentro nella Bergamasca. Magnitudo provvisoria stimata tra i 4.3 e i 4.9.

La Martesana trema. Onda sismica alle 11.40
Attualità Martesana, 18 Dicembre 2021 ore 11:48

Aggiornamento delle 12: Ulteriore scossa nella Bergamasca alle 11.57. Epicentro 1 chilometro a ovest di Osio Sotto a 25 chilometri di profondità, magnitudo 2,2. Potrebbe trattarsi di una scossa di assestamento.

Aggiornamento delle 11.50: Al momento l'Ingv indica l'epicentro a 2 chilometri a est da Bonate Sotto a una profondità di 26 chilometri. La magnitudo stimata è 4,4. L'orario: le 11.34.

Attorno alle 11.40 un boato e una forte onda d'urto ha fatto tremare il territorio della Martesana. Si tratta di una scossa di terremoto.

Scossa sismica

La terra ha tremato violentemente facendo vibrare pareti e lampadari. Le segnalazioni arrivano da tutto il territorio, ma giungono anche dalla Bergamasca e da Vimercate.

Secondo l'Ingv, l'istituto nazionale di geofisica, si stima una magnitudo tra i 4.3 e i 4.9. Si attendono calcoli più approfonditi.

terremoto

A Cernusco sul Naviglio e Gorgonzola alcune persone sono scese in strada preoccupate.

Diverse le chiamate ai Vigili del Fuoco. Sono in corso alcune verifiche nel Comune di Milano, mentre in Martesana e Adda non si segnalano danni a persone e cose. Nel Comune di Olgiate Molgora (Lecco) in via Roma un edificio fatiscente è crollato. Non si registra il coinvolgimento di persone. Sul posto sta operando una squadra.

Esattamente un anno fa (il 17 dicembre) era stata registrata una scossa molto forte con epicentro nell'hinterland di Milano.

Hai sentito il terremoto? Mandaci un tuo contributo via Whastapp al 340 274 3775

"A Trezzo sull'Adda si è sentito abbastanza forte. Le vetrinette interne di vetro traballavano, durata 2 secondi".

"Noi a Bussero abbiamo sentito il terremoto. Ero appoggiata a un cassetto. In un primo tempo ho pensato di non averlo chiuso bene, poi ho capito. Mi girava la testa".

"A Brugherio si è sentito bene, ai piani alti sono anche cadute alcune suppellettili dai mobili".

Da Gorgonzola. "Alle 11 non trovavo più il mio gatto. Si era nascosto sotto il letto, poi più tardi abbiamo avvertito un botto come fosse scoppiata una bombola del gas e un rumore metallico. Pensavo fosse caduto qualcosa in casa, ma fortunatamente non è successo niente".

"Abito a Cernusco sul Naviglio al primo piano in un edificio abbastanza recente. Eppure ho sentito un sordo boato e tremare tutta la casa. Che spavento! Sono subito uscita dalla porta così come la vicina del piano superiore che dopo aver detto: 'Signo' è il terremoto' si é rinchiusa in casa. Mi sono 'giacconizzata' e sono uscita dal palazzo, ma nessuno si era mosso. Constato che, purtroppo, non abbiamo ancora la coscienza e conoscenza civica sul comportamento da adottare in questi casi".

 

Seguici sui nostri canali