Attualità
Evento

La Croce Azzurra spegne 42 candeline... e si regala un nuovo mezzo

Domenica 12 giugno 2022 la Messa con i soccorritori e la benedizione della nuova autolettiga.

La Croce Azzurra spegne 42 candeline... e si regala un nuovo mezzo
Attualità Trezzese, 23 Giugno 2022 ore 17:49

La Croce Azzurra compie 42 anni e si regala un nuovo mezzo per il trasporto di persone disabili. E domenica 12 giugno 2022 i volontari soccorritori hanno occupato le prime file della parrocchia dei Santi Gervasio e Protasio di Trezzo sull'Adda per poter partecipare alla Messa e festeggiare tutti insieme con un piccolo rinfresco in oratorio.

Un nuovo mezzo per il trasporto di persone disabili per la Croce Azzurra

Nata nel lontano 1980 con lo scopo di trasportare in ospedale chi era in difficoltà, l'associazione dei soccorritori trezzesi ora svolge anche incarichi di emergenza in convenzione con il 118, l’accompagnamento di persone invalide e degli anziani e il supporto a manifestazioni pubbliche sul territorio. Queste le parole del presidente Luca Cagliani:

"Attualmente contiamo sei dipendenti e più di 120 volontari - ha spiegato - Insieme, offriamo un servizio continuo, 24 ore su 24, 365 giorni all’anno. Tuttavia, siamo sempre alla ricerca di forze nuove: a ottobre inizierà un altro corso per soccorritori, speriamo di vedere qualche volto nuovo che voglia intraprendere questo cammino con noi".

Ma non è solo una questione di personale: per operare con efficacia servono anche i mezzi adatti. Così, per l’occasione, il sodalizio si è regalato un nuovo mezzo, un furgoncino allestito per il trasporto disabili, che proprio domenica, al termine della funzione religiosa, è stato benedetto dal parroco don Alberto Cereda.

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta dell'Adda in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 18 giugno 2022.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter