Attualità
Riprenderanno i lavori

La caserma di Inzago sarà finalmente completata

Ci sarà una nuova progettazione e poi il cantiere verrà appaltato. Tenendo le dita incrociate la struttura sarà operativa a fine 2023.

La caserma di Inzago sarà finalmente completata
Attualità Cassanese, 17 Aprile 2022 ore 09:14

La notizia è stata confermata dall’assessore regionale alla Sicurezza Riccardo De Corato: Inzago avrà la sua caserma.

Inzago, la caserma dei Carabinieri verrà ultimata

La notizia che Inzago aspetta da oltre un decennio è finalmente arrivata: la caserma dei Carabinieri di via Boccaccio sarà ultimata. La struttura versa in stato di degrado da tempo ed è ormai coperta da sterpaglie ed erbacce. Le speranze sembravano essere ormai perse, ma l'assessore regionale alla Sicurezza De Corato ha assicurato che è solo questione di tempo. Certo, gli step burocratici porteranno via tempo e i prossimi mesi serviranno per una nuova progettazione e l'assegnazione dei lavori, ma poi gli operai potranno mettersi al lavoro per completare l'opera.

Le parole dell'assessore De Corato

"Il tempo trascorso, il cambio delle normative e l’esigenza di ridurre il numero di alloggi, non più obbligatori, hanno indotto il comitato tecnico a effettuare delle verifiche per affidare la progettazione del completamento dell’opera, che dovrebbe avvenire nel giro di pochi mesi - ha spiegato l'assessore regionale - Quella di Inzago è una priorità del Provveditorato che rientra nella programmazione di quest’anno. Se non ci saranno ricorsi o problemi, l’intervento dovrebbe concludersi entro la fine del 2023".

Una storia infinita

L’attesa dura dall’accordo quadro firmato nel lontano 2004. Il progetto, su un'area di proprietà comunale di 2.870 metri quadrati, prevede un edificio su due livelli oltre a un piano interrato. Ma i lavori si erano interrotti e anche Striscia la notizia, con il suo inviato Vittorio Brumotti, aveva effettuato un servizio per denunciare la situazione di stallo.

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta dell'Adda in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 16 aprile 2022.

Seguici sui nostri canali