Menu
Cerca
volontariato

La Bottega della solidarietà di Cernusco sul Naviglio diventa virale

Si moltiplicano le famiglie disponibili a sostenere il progetto del supermercato per i nuclei fragili. E c'è chi in pochi minuti ha creato un gruppo di mamme che garantiranno per un anno il rifornimento di biscotti.

La Bottega della solidarietà di Cernusco sul Naviglio diventa virale
Attualità Martesana, 10 Maggio 2021 ore 09:24

E' il supermercato dove chi non può non paga. Ma per alimentarlo ci vogliono volontari che lo riforniscano di prodotti. E a Cernusco sul Naviglio le famiglie solidali si stanno moltiplicando. Anzi, si può dire che il fenomeno sta diventando virale.

Un gruppo di mamme solidali creato in 24 ore

Significativa è la testimonianza di Gabriella Nerucci, che si è appassionata alla proposta e con il passaparola tra le amiche in meno di 24 ore ha creato un gruppo di mamme che per un anno garantiranno la fornitura di biscotti al negozio.

Un progetto della Caritas e dell’associazione Farsi prossimo

L’iniziativa, portata avanti dalla Caritas parrocchiale e dall’associazione Farsi prossimo, è rivolta alle famiglie in difficoltà economica. Una volta che avranno contattato il Centro di ascolto, riceveranno una tessera per poter effettuare gli acquisti nel negozio. La possibilità di “spesa” è calibrata in base alla condizione economica e alla composizione del nucleo. Il negozio aprirà in piazza Ghezzi, probabilmente a giugno. Per informazioni e adesioni è possibile consultare il sito cernuscoinsieme.it.

Un emporio solidale anche a Pioltello

Anche a Pioltello sta per nascere un'esperienza simile. Sarà in grado di assistere 250 famiglie per un complessivo di circa 800 persone.

Tutti i dettagli nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 8 maggio 2021.