Attualità
L'addio

Inzago piange la scomparsa di una "colonna" del volontariato

Ottavio Colombo era l'anima dell'associazione Archè, che lavora al fianco dei disabili

Inzago piange la scomparsa di una "colonna" del volontariato
Attualità Cassanese, 07 Gennaio 2023 ore 13:32

Aveva 87 anni e fino a quanto le forze glielo hanno consentito non ha fatto mancare il suo impegno nel campo del sociale. Inzago e l'associazione Archè Onlus hanno dovuto dire addio a Ottavio Colombo. Era stato tra i suoi fondatori della cooperativa, oltre che primo presidente rimasto in carica per circa venti anni.

Addio a una "colonna" dell'associazione Archè

E' stato una delle "colonne" del volontariato locale. Soprattutto tra le fila della cooperativa che lavora al fianco dei disabili per garantire loro una prospettiva di vita più autonoma possibile. E lo sforzo profuso in decenni emerge chiaramente dal messaggio che Archè ha voluto tributargli sui social:

E' stato una persona fondamentale per la cooperativa. Se lui non avesse avuto quell'intuizione nel lontano 1986 noi non saremmo ciò che siamo oggi. Negli anni ha gestito la cooperativa sempre con lo spirito "del buon padre di famiglia" fino a che i tempi sono cambiati e ha dovuto cedere il passo. Abbiamo passato momenti difficili, ma anche da parte sua non è mai mancata la fiducia nel nostro lavoro e ha sempre sentito che le educatrici che hanno lavorato col Chicco e per il Chicco lo hanno fatto con amore e professionalità.

Il cordoglio del sindaco e dell'Amministrazione di Inzago

Tra i primi a unirsi al cordoglio per la morte di Colombo c'è stato il sindaco Andrea Fumagalli:

E' venuta a mancare una persona che ha contribuito molto nel sociale alla nostra comunità, l’Amministrazione comunale porge le più sentite condoglianze in questo momento di dolore.

Un impegno nel volontariato vissuto con i ragazzi disabili

Dalle colonne della Gazzetta dell'Adda e in occasione del suo 84esimo compleanno, aveva fatto una sorta di bilancio del suo impegno, allargatosi poi anche all'Associazione Amica.

Ricordo la forte sinergia che si era generata con i genitori e le famiglie, con le istituzioni comunali e con i volontari, che per anni sono stati la vera anima della nostra cooperativa. Mi vengono in mente il personale educativo che accompagnava i ragazzi anche nelle uscite dei fine settimana, le vacanze estive che si organizzavano su più turni, lo spirito di appartenenza, le uscite domenicali che venivano organizzate come fossimo una vera e unica grande famiglia. La nostra esperienza cooperativa è stata tra le prime nate nel territorio, per questo si può considerare pionieristica, frutto di un forte impegno anche economico e finanziario che ne ha caratterizzato la nascita e il coinvolgimento dei genitori.

I funerali sono in programma oggi, sabato 7 gennaio 2023, alle 14.30, nella chiesa Santa Maria Assunta di Inzago.

E' stato colto da un improvviso malore

Colombo aveva 87 anni. A fine mese ne avrebbe compiuti 88. Vedovo da molti anni, ha sempre accudito personalmente in famiglia il figlio Chicco, ora 58enne. L'inzaghese era un appassionato di musica. La sua è stata una scomparsa improvvisa: giovedì 5 gennaio, mentre passeggiava nella sua Inzago, è stato colto da un malore. Soccorso in codice rosso dal 118, era stato trasportato con la massima urgenza all'ospedale di Melzo. Ma purtroppo il suo cuore ha smesso di battere per sempre.

Seguici sui nostri canali