Attualità
14 febbraio

Infarto a San Valentino, muore al cimitero sulla tomba del marito

Vittima un'anziana di Fara Gera d'Adda. Ogni giorno andava a trovare il marito Giacomo, prematuramente scomparso una quarantina di anni fa.

Infarto a San Valentino, muore al cimitero sulla tomba del marito
Attualità Cassanese, 15 Febbraio 2022 ore 09:51

Infarto a San Valentino, muore al cimitero sulla tomba del marito. E' morta  così, per un malore, al cimitero di Treviglio, Erminia Dossi. E' successo ieri pomeriggio lunedì 14 febbraio, poco dopo le 13. Inutili i tentativi dei sanitari che le hanno prestato soccorso.

Malore al cimitero, muore una 85enne

La donna, 85 anni,  originaria di Fara d'Adda ma residente a Treviglio, si trovava al cimitero, come ogni giorno.  Una visita quotidiana, la sua. Non c'era giorno in cui non uscisse dal condominio in cui abitava da sola,  di via Beato Angelico, a piedi, dirigendosi verso il vicino camposanto dove è sepolto il marito Giacomo Bonacina, l'uomo con cui aveva diviso la giovinezza e con il quale aveva avuto sette figli. Era andata infatti ad abitare in quella zona di Treviglio, non distante dal cimitero,  quando lui era già mancato, circa una quarantina di anni fa.  Da allora, la visita quotidiana da suo amato era diventato un rito irrinunciabile. E proprio lì  l'hanno trovata, ormai senza vita. Riversa sulla tomba dell'amato con il quale aveva diviso la vita e avuto sette figli. Dai primi accertamenti, si è trattato di un infarto.

Immediato  l'allarme al "112", che ha inviato sul posto un'automedica e un'ambulanza della Croce Rossa di Treviglio. L'intervento dei sanitari, purtroppo, è stato vano e per l'85enne non c'è stato nulla da fare.  Al cimitero cittadino è intervenuta anche una pattuglia del Commissariato di Treviglio per i rilievi del caso. La salma è stata composta nell'appartamento della donna e il funerale sarà celebrato mercoledì alle 10.30.

Seguici sui nostri canali