Attualità
La storia

In giro al freddo senza scarpe e giubbotto a Rodano: i Carabinieri lo identificano e poi lo aiutano

La persona era stata segnalata da alcuni cittadini che temevano potesse essere un malintenzionato. Invece si trattava di un senza dimora di passaggio.

In giro al freddo senza scarpe e giubbotto a Rodano: i Carabinieri lo identificano e poi lo aiutano
Attualità Martesana, 10 Gennaio 2023 ore 07:30

Un gesto semplice come donare un paio di scarpe, un giubbotto e del cibo può valere molto per chi non ha nulla. Così i Carabinieri della Stazione di Pioltello dopo aver fatto il loro dovere sono andati oltre con un gesto umano e di solidarietà dando un aiuto a una persona senza fissa dimora che avevano portato in caserma per fotosegnalarla.

La segnalazione a Rodano

Una vicenda partita la scorsa settimana a seguito di una serie di segnalazioni giunte al Comando della Stazione Carabinieri di via Morvillo a Pioltello. Alcuni residenti di Rodano avevano visto un uomo, straniero e sconosciuto, aggirarsi per il paese senza meta. Preoccupati che si potesse trattare di qualche malintenzionato hanno allertato il 112 e prontamente è stata inviata sul posto una pattuglia del'Arma. I militari seguendo le indicazioni dei cittadini hanno intercettato il soggetto. Lo hanno caricato in macchina senza che questo opponesse resistenza e lo hanno portato in caserma per espletare le pratiche del caso.

Senza fissa dimora proveniente da Torino

L'uomo è stato fotosegnalato come da prassi ed è emerso che proveniva da Torino e si trovava a Rodano solo di passaggio. L'uomo non aveva precedenti di alcun tipo ed era noto alle Forze dell'ordine solo per essere senza fissa dimora. Di conseguenza non c'era alcuna ragione perché fosse trattenuto in caserma.

Un gesto di umanità oltre alle prassi

A colpire maggiormente i militari che lo avevano portato in caserma, però, sono state le sue condizioni. L'uomo infatti aveva addosso soltanto degli abiti leggieri, non certo adatti alla stagione invernale e alle temperature che specialmente di notte possono arrivare anche vicino allo zero. Così, dopo aver espletati tutte le incombenze, alcuni Carabinieri hanno fatto un gesto molto semplice, ma di grande umanità. Gli hanno dato un paio di scarpe in buono stato e un giubbotto per coprirsi, indumenti personali che hanno regalato con un gesto di umana solidarietà. Non solo, prima di salutarsi, gli hanno anche dato del cibo.

La notizia non è passata sottotraccia e diverse persone, non vedendo più l'uomo in giro per Rodano, si sono chiesti cosa fosse accaduto e, una volta saputo il comportamento del personale della Stazione di Pioltello, si sono complimentati per il gesto compiuto.

 

 

Seguici sui nostri canali