Iniziativa

In città arriva la raccolta differenziata da strada

L'Amministrazione comunale di Cassano d'Adda ha deciso di aderire a una campagna sperimentale di Cem ambiente per ridurre ancora di più la quota di rifiuti indifferenziati.

In città arriva la raccolta differenziata da strada
Attualità Trezzese, 10 Luglio 2021 ore 11:55

Posizionate  Cassano d'Adda 78 mini isole ecologiche formate da tre contenitori, distinguibili in base ai colori, per carta, plastica e lattine e secco.

A Cassano d'Adda arriva la raccolta differenziata da strada

Basta coi tradizionali cestini urbani. Cassano diventa il primo Comune che fa parte di Cem (il Consorzio per la gestione dei rifiuti cittadini) a sperimentare la raccolta differenziata per strada, specifica per i cosiddetti «rifiuti da passeggio». Nei giorni scorsi sono infatti state posizionate 78 mini isole ecologiche, composte da tre differenti contenitori (per un totale di 234 unità e per un costo complessivo di 57mila euro), da quaranta litri l’uno, distinguibili in base ai colori: rosso per l’indifferenziato, giallo per la plastica e per le lattine e bianco per la carta. Sono inoltre dotati di posacenere e hanno anche un coperchio per evitare che gli uccelli possano estrarre quello che si trova al loro interno, sparpagliandolo poi per terra. Infine, hanno anche una imboccatura ridotta e una serratura speciale per contrastare l’abbandono dei sacchetti domestici al loro interno.

La volontà dell'Amministrazione: ridurre ulteriormente la quantità dell'indifferenziato

L'assessore alla partita Massimo Ughini ha spiegato i motivi che hanno portato l'Amministrazione ha sposare il progetto sperimentale di Cem.

"La scelta di questo rivoluzionario cambio deriva da un’analisi approfondita svolta dall’Ufficio Ecologia del Comune e dallo stesso Cem ambiente Spa.  Molti contenitori sono oggi installati in zone poco frequentate, oppure in altre dove l’eccessiva presenza degli stessi risulta poco giustificata. Infatti anche per i cestini stradali si deve applicare una logica di “prestazione”, nella quale anche il costo di svuotatura va associato alla effettiva raccolta di spazzatura di ogni singolo cassonetto per poi generare una classifica di efficienza"

Il servizio completo sulla Gazzetta dell'Adda in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e pc da sabato 10 luglio 2021.