Menu
Cerca
"Il cielo in una stanza"

In casa con l'ombrello quando piove: succede in un appartamento comunale di Cernusco sul Naviglio

L'inquilina protesta per il copioso sgocciolamento all'interno dell'appartamento dove vive. Un problema non risolto da anni.

Attualità Martesana, 31 Maggio 2021 ore 07:54

Monica Biffi vive da diversi anni in un alloggio comunale di via Bourdillon a Cernusco sul Naviglio. E ormai da tempo, quando piove, deve stare con l'ombrello anche in casa.

Il cielo in una stanza... a Cernusco

Il cielo in una stanza, si potrebbe dire citando Gino Paoli. Ma in questo caso non c'è molto di romantico.

"Lunedì 24 maggio 2021 ha piovuto e qui era un disastro - ha raccontato la donna che vive nell'alloggio con i due figli di 22 e 25 anni - Dal soffitto scendeva acqua in abbondanza. Le pareti grondavano e ho dovuto disseminare l'appartamento di stracci e secchi. Persino il materasso si è inzuppato e non è stato per nulla piacevole. Per fortuna non c'è muffa, ma le pareti sono segnate dai rivoli di acqua che sono venuti giù. Da anni ho segnalato il problema in Comune: i tecnici sono usciti, ma sono ancora allo stesso punto di prima".

E non sarebbe l'unico problema. Biffi ha anche segnalato una grondaia che sembrerebbe pericolante.

"Dà proprio sulla strada, ma è arrugginita e parzialmente staccata dal tetto - ha aggiunto - Io ho paura che a una folata di vento possa cascare addosso a qualche passante. L'ho segnalato, ma è ancora tutto come prima".

Il servizio completo nell’edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell’edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 29 maggio 2021.