A settembre

In arrivo il nuovo parroco di Inzago

Don Andrea Sangalli, originario di Carugate, ritorna nell’Adda Martesana e per la prima volta ricoprirà l'incarico di guidare le due chiese del paese.

In arrivo il nuovo parroco di Inzago
Attualità Cassanese, 01 Luglio 2021 ore 10:02

Le comunità parrocchiali di Inzago attendevano da mesi una guida definitiva dopo che il precedente prete don Alberto Lucchina si era autosospeso a seguito dell’accusa attraverso una lettera pubblicata online che lo accusava di abusi su minori risalenti a una trentina di anni fa.

Inzago è pronta ad accogliere il nuovo parroco

Don Peppino Barlocco, chiamato a dare manforte a don Giorgio Lattuada nella guida delle parrocchie Santa Maria Assunta a Inzago e Santa Maria Ausiliatrice al Villaggio residenziale, potrà tornare definitivamente nella sua casa a Gorgonzola. L’arcivescovo Mario Delpini ha infatti nominato il nuovo parroco: don Andrea Sangalli, originario di Carugate. Per lui questo incarico offrirà il piacevole ritorno nella sua zona di origine, l'Adda Martesana.

Per don Andrea sarà la prima volta da parroco

Il suo arrivo è una bella notizia per l'intera comunità. Nei giorni scorsi ha incontrato i preti, conosciuto qualche volontario e visitato l’oratorio centrale. La prima impressione è più che positiva, anche se don Andrea comprende l'importanza dell'incarico che andrà a ricoprire:

"Sento la responsabilità di un compito nuovo: ho sempre seguito la pastorale giovanile e attualmente sono vicario nella comunità pastorale dei Santi Ambrogio e Martino Vescovi a Paderno Dugnano, quindi sarà la prima volta in qualità di parroco".

Il servizio completo sulla Gazzetta dell'Adda in edicola e in versione sfogliabile web per pc, smartphone e tablet da sabato 25 giugno 2021.