Attualità
Il caso

Il vigneto di uva Delizia abbandonato all'incuria

Negli scorsi anni questa particolare uva aveva ottenuto la Denominazione locale

Il vigneto di uva Delizia abbandonato all'incuria
Attualità Trezzese, 07 Ottobre 2021 ore 08:55

Quello che prima della pandemia era il vigneto didattico di Vaprio di uva Delizia, si trova oggi abbandonato e in condizioni pessime.

Un'area didattica dedicata agli studenti

Si tratta di un progetto realizzato nel 2014 da appassionati e esperti e voluto dall’allora Amministrazione comunale per dare a tutti la possibilità di vedere la crescita e la trasformazione di questo particolare vitigno all'interno di un parco di proprietà comunale. Questa particolare uva aveva ottenuto anche la denominazione locale per la sua particolarità. Nel 2017 la Pro Loco aveva iniziato a occuparsi della gestione dell’appezzamento e aveva raggiunto un accordo con l’Istituto Cantoni di Treviglio per la sua gestione. Convenzione che ora l’Associazione non ha più con il Comune.

Le prospettive per il futuro

A causa della pandemia i ragazzi della scuola agraria non hanno potuto più curarla e anche i visitatori non sono potuti più andare a visitarla. Il calo dei volontari ha anche causato un abbandono progressivo dell'area che oggi vedi molte piante morte e senza alcuna cura. Fra gli obiettivi c'è anche quello di diffondere il vigneto negli orti privati in modo da garantire una maggiore cura e diffusione: far ripartire quel vigneto ha oggi un costo elevato e il recupero di risorse economiche è fondamentale.