Attualità
Sport

Il Sudtirol Fc di nuovo serie B, e il merito è del pozzese Daniele Casiraghi

Il calciatore, cresciuti nelle giovanili della Tritium di Trezzo sull'Adda ha realizzato una doppietta all'ultima giornata di campionato che è valsa la vittoria del campionato e la promozione.

Il Sudtirol Fc di nuovo serie B, e il merito è del pozzese Daniele Casiraghi
Attualità Trezzese, 30 Aprile 2022 ore 15:19

Grazie ai suoi gol, l’anno prossimo l’Fc Sudtirol giocherà in serie B. Daniele Casiraghi, calciatore classe 1993 originario di Pozzo D'Adda e in forza al Sudtirol Fc, domenica  24 aprile 2022, in occasione dell'ultima partita del campionato di serie C - gruppo A, ha realizzato una doppietta che ha permesso alla società biancorossa di vincere il campionato e agguantare la promozione nella serie cadetta.

Daniele Casiraghi trascina il Sudtirol Fc in serie B

Che ci fossero buone speranze per la squadra bolzanina di vincere il campionato è stato chiaro fin dall'inizio della stagione, scalando la classifica e piazzandosi al primo posto già dopo poche giornate. L'entusiasmo della tifoseria si è fatto via via più acceso, ed ha presto contagiato anche gli amici e i familiari del calciatore, che da Pozzo D'Adda, paese di cui è originaria, hanno iniziato a seguirlo durante le partite. Giusto un mese fa, in occasione della partita contro la Giana Erminio di Gorgonzola, i tifosi pozzesi avevano accolto i loro amici trentini in paese per un pranzo prima di andare allo stadio a vedere la partita insieme.

Domenica, in occasione dell'ultima di campionato contro la Triestina, la squadra biancorossa si è imposta con un secco 2 a 0, con una doppietta realizzata proprio da Casiraghi (per lui, in totale, sono 11 i gol stagionali). 3 punti pesantissimi, che hanno permesso alla squadra di vincere il campionato e ottenere la promozione in serie B. Un risultato storico per la città di Bolzano, che mancava da ben 75 anni.

Daniele Casiraghi: "E' da luglio che stiamo lavorando per questo risultato"

Queste le parole del calciatore:

«Sono veramente felice - ha detto Casiraghi - Non solo a livello personale per i due gol realizzati domenica ma per tutta la squadra e la società, che da luglio lavoravano per questo obiettivo, e per i tifosi che ci hanno sempre supportato durante tutta la stagione. E’ un momento importante per la città, era un traguardo che mancavamo da tanto e che finalmente siamo riusciti ad raggiungere. I festeggiamenti in piazza sono stati eccezionali, dobbiamo ancora riprenderci dalla bolgia che si è creata al termine della la partita».

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta dell'Adda in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 30 aprile 2022.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter