Attualità
Novità

Il parcheggio sotterraneo di Melzo sarà riaperto entro la fine dell'anno

Almeno questa è la speranza dell'Amministrazione comunale che corre per avviare i lavori e trovare un gestore.

Il parcheggio sotterraneo di Melzo sarà riaperto entro la fine dell'anno
Attualità Martesana, 01 Giugno 2021 ore 10:02

Duecento posti auto liberi, ma inutilizzabili. Un peccato mortale in una città come Melzo in perenne  carenza di parcheggi. E' per questo che in tanti guardano con speranza alla riapertura del parcheggio sotterraneo di piazza Risorgimento.

Parcheggio sotterraneo di Melzo, qualcosa si muove

Gli uffici comunali, su indicazione dell'Amministrazione di Melzo, hanno dato incarico a uno studio di effettuare la progettazione definitiva ed esecutiva dei lavori di riqualificazione dell'autorimessa sotterranea nel cuore della città. Una struttura chiusa dal 2017 e mai riaperta per diverse vicissitudini. Dopo il fallimento nel 2016 della società che ne aveva la gestione, infatti, il Comune aveva dovuto far fronte agli allagamenti del piano -2 connessi alla presenza della falda alta, con tanto di onerosi costi nella manutenzione delle pompe installate all'interno della rimessa.

Nel 2019 avevano raggiunto un accordo con la curatela fallimentare per l'acquisto della struttura che era diventata comunale in attesa dei lavori per la messa in funzione. Da allora, anche causa Covid, la questione si era bloccata, ma adesso qualcosa si muove.

Fruibile entro la fine dell'anno

La speranza e l'obiettivo dell'Amministrazione è che il parcheggio sotterraneo torni a essere utilizzabile entro la fine del 2021. Per questo la Giunta ha dato mandato agli uffici di velocizzare le pratiche. Una volta che si conoscerà l'entità dei lavori da effettuare si deciderà se procedere direttamente con le opere o se trovare un gestore che in cambio di una concessione lunga si faccia carico degli interventi di riqualificazione.

Il servizio completo sulla Gazzetta della Martesana in edicola e in versione sfogliabile web per Pc, smartphone e tablet da sabato 29 maggio 2021.