Lavori in corso

Il laghetto artificiale del Malaspina sarà sistemato, gli animali salvati

Dopo le polemiche sollevate dal consigliere di Forza Italia, l'assessore di Pioltello ha fatto il punto della situazione.

Il laghetto artificiale del Malaspina sarà sistemato, gli animali salvati
Attualità Martesana, 18 Giugno 2021 ore 16:35

Dopo il polverone che era stato sollevato dal consigliere regionale di Forza Italia Gianluca Comazzi, proseguono a spron battuto i lavori di sistemazione del laghetto artificiale di Malaspina a Pioltello.

La polemica sul laghetto

A sollevare la questione era stato proprio Comazzi che aveva puntato il dito contro la gestione del bacino e in particolare contro il rischio che a pagare le conseguenze delle opere di manutenzione fossero gli animali. In particolare l'azzurro aveva criticato la scelta di svuotare il lago senza prima prelevare la fauna ittica, destinandoli fatalmente a quella che lui aveva definito una "mattanza".

I lavori di riqualificazione

Viste le polemiche sollevate, l'assessore all'Ambiente di Pioltello Giuseppe Bottasini  si è interfacciato con l'azienda incaricata di effettuare i lavori di sistemazione del laghetto che è proprietà privata, gestito dall'azienda che ha edificato il complesso residenziale.

Dopo lo svuotamento del laghetto con la contestuale messa a dimora della fauna ittica salvabile, la rimozione dei rifiuti e di parte del limo, è stata installata una pompa nuova e si è proceduto al ripristino dell’impermeabilizzazione delle sponde. Resta da svolgere la pulizia dei fanghi da parte di una ditta specializzata e il successivo riempimento del bacino.

La conclusione degli interventi è prevista per il 5 luglio. Nel frattempo si stanno completando le attività di ripristino delle protezioni con il rifacimento della staccionata di legno lungo tutto il lato Est del laghetto.

ha spiegato Bottasini tranquillizzando  i residenti e non solo.