Attualità
Il progetto

Il Comune vuole comprare un terreno della parrocchia per unificare il mercato: pronti 400mila euro

L'area verde in questione (che permetterà di concentrare in un unico luogo le bancarelle) si trova a ridosso della stazione della metro di Vimodrone.

Il Comune vuole comprare un terreno della parrocchia per unificare il mercato: pronti 400mila euro
Attualità Martesana, 30 Dicembre 2021 ore 08:51

Il Comune di Vimodrone vuole comprare un terreno della parrocchia per unificare il mercato: pronti 400mila euro. L'area verde in questione (che permetterà di concentrare in un unico luogo le bancarelle) si trova a ridosso della stazione della metro di Vimodrone.

Unificare il mercato? Si può, grazie a un terreno della parrocchia

Il terreno di via Cadorna è recintato e inutilizzato da tempo: al suo interno ci sono diversi alberi anche di notevoli dimensioni. Si trova a ridosso del parcheggio vicino alla M2 dove il venerdì si concentra una parte del mercato. Le altre bancarelle, invece, si posizionato in via 11 Febbraio. Una "spartizione" che il Comune vuole superare. Come? Acquisendo l'area verde e allargando la zona mercatale di via Cadorna. Martedì 21 dicembre 2021 il Consiglio comunale ha ratificato una variazione di bilancio da 400mila euro, fondi che serviranno a comprare l'appezzamento.

La trattativa è già intavolata, manca solo la perizia definitiva

Per poter dire "Ok, il prezzo è giusto" bisognerà però attendere che arrivi in Comune la perizia di stima richiesta all'Agenzia delle Entrate. Intanto, però, i 400mila euro sono già stati accantonati, prelevandoli dall'avanzo di Amministrazione. L'assessore al Commercio Enzo Gregoli ha però sottolineato che la speranza è di poter spendere anche un pochino meno. Intanto ha rassicurato sul fatto che il Municipio salvaguarderà gli alberi presenti nell'area.

 

Seguici sui nostri canali