Menu
Cerca
Il caso

Il Comune lancia un bando per sostenere i negozi di vicinato, ma partecipano in due

Accade a Carugate. Ma il Municipio non demorde e stanzia altri 15mila euro.

Il Comune lancia un bando per sostenere i negozi di vicinato, ma partecipano in due
Attualità Martesana, 20 Maggio 2021 ore 11:11

Il Comune lancia un bando per sostenere i negozi di vicinato, ma partecipano in due. Accade a Carugate. Ma il Municipio non demorde e stanzia altri 15mila euro.

Il bando per i negozi di vicinato (a cui partecipano in due)

A ottenere i finanziamenti sono stati un'agenzia di pompe funebri e un tipografo. Stop. Eppure il Comune aveva messo a disposizione 15mila euro per sostenere gli esercizi commerciali di prossimità. Ma cosa è accaduto? A sollevare il caso è stato il capogruppo di Insieme per Carugate Roberta Ronchi, che ha sottolineato che (visti i risultati) forse un'aggiustatina ai criteri di adesione sarebbe il caso di darla.

L'assessore (dispiaciuto) rilancia con altri 15mila euro

L'assessore al Commercio Francesco Corrias si è detto dispiaciuto della scarsa adesione, sottolineando però che il bando era stato elaborato per permettere la partecipazione più ampia possibile. Unici paletti: avere l'attività nel centro storico, essere in regola con il pagamento dei tributi locali e presentare regolare fattura. Con l'associazione di categoria è ora in corso un confronto per apportare alcune modifiche. Intanto sono stati messi a bilancio altri 15mila euro.