Attualità
Evento

Il Centro diurno di Vaprio compie 20 anni e festeggia con una mostra

I festeggiamenti si terranno sabato 8 ottobre presso l'oratorio San Luigi di Busnago.

Il Centro diurno di Vaprio compie 20 anni e festeggia con una mostra
Attualità Trezzese, 06 Ottobre 2022 ore 12:46

>Da vent'anni il centro diurno l'Aquilone è un punto di riferimento per il territorio di Vaprio d'Adda e non solo. E proprio con la comunità si prepara a festeggiare l'importante anniversario  con una grande festa dedicata alla promozione della salute mentale sul territorio.

Il Centro diurno compie 20 anni

Il centro diurno l’Aquilone è situato presso  la Casa della comunità di Vaprio d’Adda e afferisce alla UO Psichiatria 34. I festeggiamenti si terranno presso gli spazi dell'oratorio San Luigi fi Busnago in Provincia di Monza Brianza, questo perché il territorio servito dal centro diurno coinvolge sia i Comuni del Vimercatese sia quelli del circondario di Vaprio. Fondamentale la collaborazione tra il Centro e le Asst Melegnano Martesana e quella della Brianza.

Una festa per ospiti e famiglie

La festa si terrà sabato 8 ottobre 2020 a partire dalle 15  con la presentazione delle attività riabilitative del centro. Durante l’evento, inoltre, verrà trasmesso un video che racchiude le immagini più significative di questi vent’anni di presenza sul territorio. Alla manifestazione interverranno gli specialisti  delle due aziende ospedaliere. Al termine ci sarà il taglio della torta e il lancio di palloncini colorati.

Un centro per l'aiuto psico-educativo

L’Aquilone è un centro che offre un’accoglienza diurna rivolta a persone che esprimono la necessità di un aiuto psico–educativo per riprendere in mano la propria vita. All’interno del centro sono presenti, come figure di riferimento, le educatrici professionali che collaborano con l’equipe medico infermieristica e psico-sociale del Cps e con i Comuni presenti sul territorio. Nel centro diurno si svolgono numerose attività che sono gestite, sia dalle educatrici, sia dai maestri d’arte: teatro, orto giardinaggio, psicoterapia di gruppo, redazione, discussione, spazio ludico– ricreativo, uscite sul territorio, ma anche momenti di festa e di gioco.

Seguici sui nostri canali