Attualità
il caso

I Carabinieri del Nas alla ricerca del medico "scomparso"

Da diversi mesi oltre quattrocento assistiti non hanno più un punto di riferimento.

I Carabinieri del Nas alla ricerca del medico "scomparso"
Attualità Trezzese, 31 Ottobre 2021 ore 12:24

I Carabinieri del Nas a Vaprio d'Adda per chiarire la vicenda del medico di medicina generale Giuseppa Messina, segnalata come irreperibile da tempo da parte dei suoi assistiti.

I Nas indagano sulla vicenda

Molti i cittadini che avevano sollevato alle diverse autorità competenti il grave problema: la dottoressa non sarebbe più reperibile né nel suo studio, che si trova all'interno dell'ospedale Crotta Oltrocchi, né telefonicamente.

Un grave disagio per tutti gli assistiti, ma quasi un dramma per gli anziani con diverse patologie e i pazienti cronici che necessitano delle prescrizioni di farmaci a cadenza regolare, oltre che di richieste di visite specialistiche.

La segnalazione dell'assessore ai Servizi sociali

A segnalare quanto sta accadendo in paese ad Ats  era stata anche l'assessora ai Servizi sociali Maria Luisa Mariani che in questi mesi aveva raccolto le decine di messaggi di lamentela dai cittadini a riguardo e aveva inviato, insieme al sindaco, una raccomandata.

"Io andrò avanti fino a quando non si risolverà questa situazione di precarietà non più accettabile - aveva affermato Mariani - L’ultimo aggiornamento che ho avuto è che circa 400 persone ancora oggi sono ufficialmente suoi pazienti: molti se ne sono andati, anche a Trezzo, pur di avere qualcuno a cui fare riferimento".

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta dell'Adda in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 30 ottobre 2021.