Attualità
Stupore

Melzo, danneggiata la tomba di un soldato tedesco

Si era pensato a un atto di profanazione, ma poi si è scoperto quello che è realmente accaduto

Melzo, danneggiata la tomba di un soldato tedesco
Attualità Melzese, 13 Marzo 2023 ore 11:17

Hanno profanato la tomba di un soldato tedesco a Melzo? No, si è trattato "solo" di marmo troppo fragile.

Tomba profanata? No, un incidente

Una notizia che ha sconvolto la comunità quella che nei giorni scorsi è rimbombata in tutta la città. Al cimitero hanno trovato la tomba di un soldato tedesco, Hauptmann Friedrich Sick, morto il 26 aprile del 1945 danneggiata. La croce spezzata e caduta sulla lapide rotta.

Subito è stato dato via al tam tam per segnalare l’accaduto, dando origine anche alle ipotesi più disparate: una profanazione, qualcuno che voleva vendicarsi dei nazisti, oppure un atto vandalico.

Tanta fantasia sicuramente, ma l’unica cosa certa è stato l’intervento di Carabinieri e Polizia Locale, che hanno voluto fare chiarezza.

A fugare ogni dubbio Carabinieri e Polizia Locale

A fugare ogni dubbio il comandante dai Vigili Antonino Marsala, al quale è bastato visionare le telecamere per svelare il mistero.

Nessun gesto di spregio: si è trattato solamente di un incidente. Abbiamo ricevuto la segnalazione e controllato le telecamere. Quello che abbiamo visto è stata una persona con difficoltà motorie passare dietro alla tomba, zoppicava visibilmente. Si è visto che si è appoggiato alla croce di marmo, probabilmente per riposarsi. Solo che appena si è appoggiato la struttura è crollata, spaccando anche la lapide. Stiamo cercando di identificare la persona per sentire anche la sua versione.

Difficile rintracciare i parenti, che pare abitino all'estero.

 

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola da sabato 11 marzo 2023 e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc.

 

Seguici sui nostri canali