Menu
Cerca
Evento

Grazie a Esselunga un regalo per tutta l'Adda Martesana

Taglio del nastro per l'ambulanza donata dall'azienda alla Croce Verde di Pioltello. Il mezzo è un'eccellenza a servizio del territorio.

Grazie a Esselunga un regalo per tutta l'Adda Martesana
Attualità Martesana, 16 Maggio 2021 ore 17:19

Un regalo per la Croce Verde di Pioltello di cui gioverà tutta l'Adda Martesana. Taglio del nastro per la nuova ambulanza donata da Esselunga, un gesto di solidarietà per chi ha combattuto in prima linea contro il Covid.

Esselunga per la Croce Verde

Tutto è nato nel pieno della pandemia. Esselunga ha cercato di dare il proprio contributo attraverso la donazione di derrate alimentari alla Caritas a sostegno delle famiglie bisognose. Poi ha voluto fare qualcosa di più. Così ha contattato il sindaco di Pioltello Ivonne Cosciotti per chiedere di cosa avesse bisogno la città di Pioltello e la scelta è ricaduta subito sulla Croce Verde.

Perché i soccorritori hanno macinato migliaia di chilometri per prestare soccorso alle persone vittime del Covid, gli angeli da tutti osannati quando non si intravedeva la fine del tunnel della pandemia. Una presenza costante pagata a caro prezzo. Perché i chilometri percorsi hanno fatto sì che il sodalizio, come tante altre associazioni di primo soccorso, necessitasse di nuovi mezzi per proseguire l'attività.

Qui è arrivata Esselunga che con una donazione da centomila euro ha contribuito all'acquisto di una nuova ambulanza (quasi) unica nel suo genere: un mezzo per il soccorso dei grandi obesi che può essere anche adibita a unità di rianimazione mobile. In tutto il territorio della Città Metropolitana ci sono solo tre mezzi del genere.

Il taglio del nastro

Oggi, domenica 16 maggio 2021, nel parcheggio della sede centrale di Esselunga a Pioltello si è tenuta la benedizione del mezzo da parte del parroco di Seggiano don Andrea Andreis  e il taglio del nastro alla presenza del sindaco di Pioltello Cosciotti, del collega segratese Paolo Micheli, del presidente nazionale Anpas Fabrizio Pregliasco e di quello regionale Luca Puleo, ma soprattutto della "padrona di casa" Marina Caprotti, presidente esecutivo di Esselunga.

Presenti anche i volontari della Croce Verde che hanno  accompagnato la presidente Adalgisa Carminati in questo momento  storico per l'associazione che da 47 anni opera sul territorio di Pioltello e dintorni.

Oltre al regalo fisico che riceviamo oggi, ciò che maggiormente ci dà forza è la fiducia che viene riposta nella nostra associazioni e nei soccorritori, fiducia esemplificata dall'aver scelto noi per questo prezioso dono. Un'ambulanza che insieme ai 150 volontari della Croce Verde ci permetterà di proseguire nel nostro servizio per il territorio.

ha detto emozionata Carminati. Soddisfatta e grata anche la dottoressa Caprotti che non ha nascosto l'orgoglio per un gesto che Esselunga ha voluto fare come ringraziamento per quello che i volontari hanno fatto in questi mesi, "eroi" come li ha definiti la stessa presidente.

Sempre vicini a chi ha più bisogno

Il pomeriggio di festa si è concluso con il taglio del nastro e un rinfresco offerto da Esselunga ai presenti. L'ambulanza è stata quindi portata presso la sede della Croce Verde, la nuova casa da cui partirà per portare aiuto e contribuire a salvare vite umane come fatto da 47 anni a questa parte.

22 foto Sfoglia la gallery