Attualità
Lutto

Fondatore della Croce Bianca e cittadino benemerito: addio a Giordano Parmeggiani

Classe 1953, era una "colonna" dell'associazionismo di Carugate: i funerali si terranno domani, sabato 8 gennaio 2022.

Fondatore della Croce Bianca e cittadino benemerito: addio a Giordano Parmeggiani
Attualità Martesana, 07 Gennaio 2022 ore 12:27

Fondatore della Croce Bianca e cittadino benemerito: addio a Giordano Parmeggiani. Classe 1953, era una "colonna" dell'associazionismo di Carugate: i funerali si terranno domani, sabato 8 gennaio 2022.

Addio a uno dei fondatori della Croce Bianca di Carugate

Ha trascorso 35 anni della sua vita con la divisa della Croce Bianca carugatese, che aveva concorso a fondare nel 1987. Un impegno che era stato riconosciuto anche dall'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Luca Maggioni, che nel 2020 volle conferirgli la benemerenza civica, in un anno ferito dall'emergenza Covid che lo aveva visto in prima linea assieme agli amici e iscritti dell'associazione. La scomparsa di Parmeggiani è stata accolta con dolore in città. Ma a essere colpita nel profondo è stata prima di tutto la Croce Bianca, con i volontari che si sono detti increduli e smarriti per una perdita che sarà impossibile colmare. Lascia la moglie Cinzia, i figli Paolo e Fabio e i nipoti, l'ultimo dei quali era nato pochi mesi fa.

"Abbiamo perso un fratello, un amico, un papà, un nonno e un soccorritore"

"'Ciao Giordano, dovrei fare questa cosa, mi puoi aiutare?'; 'C'è qualcuno che potrebbe fare il turno stasera?'; 'C'è un ecmo urgente, tu potresti andare?'; 'Abbiamo bisogno di un responsabile per la gestione della festa, ci aiuti?'; Potresti aiutarci ad attaccare i manifesti del corso?'; 'È saltato l'autista del turno di notte, tu potresti coprire qualche ora?'. A queste e a tantissime altre domande Giordano rispondeva 'Sì, ci sono: vado io, non ti preoccupare' - hanno ricordato dalla Bianca - Giordano è stato uno dei fondatori della nostra sezione. Dobbiamo dire grazie anche a lui se esiste la Croce Bianca di Carugate. Noi tutti siamo increduli e smarriti perché siamo consapevoli di aver perso un fratello, un amico, un papà, un nonno, un soccorritore, una persona con un cuore grande, con la battuta sempre pronta e la mano sempre tesa per aiutare chi aveva bisogno. Ci stringiamo a Cinzia, Paolo, Fabio, alle loro famiglie. Giordano è la Croce Bianca Carugate e siamo sicuri che continuerà a guidare la nostra ambulanza da lassù, tra una battuta e una brontolata, come solo lui sapeva fare".

Il ricordo del sindaco: "Grazie Giuliano per il tuo impegno"

"Ciao Giordano, mi mancheranno molto le nostre 'discussioni' e le tue frecciatine sempre accompagnate dal tuo grande sorriso - ha scritto il sindaco Luca Maggioni - Ricordo la tua emozione quando hai ricevuto la benemerenza civica per essere stato uno dei fondatori della Croce Bianca di Carugate. Grazie per il tuo impegno in Croce Bianca e nel centro anziani, luoghi e iniziative ai quali hai dato tantissimo in questi anni. Un grande abbraccio a Cinzia, ai tuoi figli e alla tua famiglia".

I funerali del volontario

I funerali di Parmeggiani verranno celebrati domani, sabato, alle 15.30, nella chiesa della parrocchia Sant'Andrea della "sua" Carugate.

Seguici sui nostri canali