Attualità
buona sanità

Ex paziente oncologica dona lettini e una poltrona all'Uboldo di Cernusco sul Naviglio

Regalo inaspettato per la struttura. La benefattrice si chiama Adele Manzoni.

Ex paziente oncologica dona lettini e una poltrona all'Uboldo di Cernusco sul Naviglio
Attualità Martesana, 09 Ottobre 2021 ore 15:59

Due poltrone per il reparto di Chemioterapia e tre lettini per le visite ambulatoriali. È la donazione elargita all'ospedale Uboldo di Cernusco sul Naviglio da una benefattrice.

Un regalo inaspettato per l'ospedale di Cernusco

La donatrice è Adele Manzoni ex paziente in day hospital, proprio del nosocomio cernuschese. In questo modo ha voluto manifestare tutta la propria gratitudine per l'umanità e la professionalità che ha incontrato nel personale durante i lunghi mesi di cure.

Il trasferimento del reparto Oncologia dal Serbelloni di Gorgonzola all’Uboldo di Cernusco è avvenuto esattamente cinque anni fa. Il trasloco era avvenuto in seguito alla decisione dell’Asst di riorganizzare gli spazi. Una decisione assunta sulla base della constatazione che  le cure a cui vengono sottoposti i malati di cancro possono portare a complicanze cardiologiche e nefrologiche. E quindi, per aumentare la sopravvivenza e arrivare, dove possibile, alla guarigione è necessario che i pazienti vengano seguiti da equipe multidisciplinari che mettano in campo percorsi di cura personalizzati.

Per questo era stato scelto l’Uboldo dove è possibile effettuare in sicurezza i trattamenti dal momento che sono già lì gli specialisti si occupano della prevenzione, del monitoraggio ed, eventualmente, del trattamento, qualora dovessero emergere delle complicanze, sia acute, sia croniche.