Recupero record

Evasori a Segrate, Imu non versata per 1,4 milioni di euro

I dipendenti comunali si sono dati da fare scoprendo chi non aveva pagato il dovuto negli anni scorsi.

Evasori a Segrate, Imu non versata per 1,4 milioni di euro
Attualità Martesana, 31 Luglio 2021 ore 10:08

Tributi e tasse, si sa, sono una scocciatura. Ma essendo un obbligo di legge ovviamente si provvede a versare il dovuto. Eppure c'è sempre qualche furbetto che spera di non rientrare tra i controlli e farla franca. Cosa che non è avvenuta a Segrate dove il Comune ha registrato un'entrata straordinaria di un milione e 446mila euro.

Recupero dell'Imu, a Segrate gli evasori non restano impuniti

Ammonta a quasi un milione e mezzo di euro la cifra che (finora) non era entrata nelle casse comunali di Segrate dato che diversi furbetti, negli anni passati, non avevano pagato l'Imu. Ma il conto è arrivato: grazie ai controlli effettuati, infatti, gli evasori hanno ricevuto l'invito a mettersi in regola.

Una cifra che aiuterà il bilancio

La notizia è stata data dall’assessore a Bilancio e Tributi Luca Stanca:

"E’ un’entrata straordinaria legata alla riscossione di Imu degli anni precedenti - ha spiegato - Questa si somma ai tre milioni accantonati dal bilancio 2020 e ai 300mila euro detratti nell’ultima variazione. Conseguentemente abbiamo a disposizione circa cinque milioni per la ricostituzione dei vincoli che ci fa ben sperare di risolvere in tempi più brevi la questione".

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 31 luglio 2021.