Attualità
Doloroso addio

Era un punto di riferimento per tutta Bornago

La comunità ha rivolto l'ultimo saluto all'amato Rino Maggioni, 87enne di fede incrollabile sempre pronto a dare una mano in oratorio.

Era un punto di riferimento per tutta Bornago
Attualità Martesana, 30 Aprile 2022 ore 09:12

Addio a Rino Maggioni, 87enne di Bornago che ha lasciato uno strascico di lacrime in tutto il paese. Se n'è andato dopo una malattia di mesi martedì 26 aprile 2022.

E' mancato Rino Maggioni a Pessano

Aveva 87 anni, lo conoscevano tutti in paese. Era amato e chiunque lo conosceva, come ha dimostrato la chiesa Santi Cornelio e Cipriano giovedì pomeriggio, gremita per il funerale con cui i cittadini hanno voluto rivolgere l'ultimo saluto all'amico. Tutti lo ricorderanno sempre come un uomo dalla fede incrollabile, il parroco di Bornago, don Gaudenzio Corno, ha raccontato addirittura che l'uomo era solito accompagnarlo sempre a dare la benedizione alle case dei pessanesi. Rino viveva per l'oratorio. Scherzando, chi viveva con lui ha dichiarato che trascorresse più ore lì che a casa. Era sempre impegnato in qualche lavoro di manutenzione, sistemazione o pulizia. Sempre pronto a dare una mano, o a consigliare, se c'era bisogno.

Era appassionato di politica

Oltre alla fede cristiana, altro tratto distintivo di Maggioni era la passione per la politica. Il sindaco Alberto Villa ha narrato di averlo conosciuto quando era lui era solo un ragazzino che se ne interessava.

"Rino mi telefonava sempre per dirmi cosa funzionasse e cosa no in paese - ha detto - Su di lui si poteva sempre contare e quando credeva in qualcosa andava fino in fondo. Letteralmente. Ho un simpatico aneddoto: ricordo che durante una campagna elettorale ha deciso di aiutare ad appendere i manifesti, ha girato il paese così a lungo e talmente in ogni angolo, che al ritorno non ricordava più dove avesse parcheggiato la macchina. Una dedizione e una volontà senza eguali".

A ricordare la simpatia dell'uomo anche la famiglia, i figli Fabio e Carolina, e la nipote Sabrina Meroni, che con un toccante post ha salutato il nonno. "Ti ricorderò così, con la tua voglia di vivere che faceva invidia al mondo", ha scritto.

 

Seguici sui nostri canali