Le cerimonie

Due inaugurazioni in un colpo solo: taglio del nastro per il Parco Tre Fontanili e per la casa dell'acqua

L'area verde di Vimodrone riqualificata con i fondi del Bando Periferie: presenti anche il vicesindaco metropolitano Arianna Censi e il presidente di Cap Alessandro Russo.

Due inaugurazioni in un colpo solo: taglio del nastro per il Parco Tre Fontanili e per la casa dell'acqua
Attualità Martesana, 27 Giugno 2021 ore 10:26

Due inaugurazioni in un colpo solo: taglio del nastro per il Parco Tre Fontanili e per la casa dell'acqua. L'area verde di Vimodrone riqualificata con i fondi del Bando Periferie: presenti anche il vicesindaco di Città metropolitana Arianna Censi e il presidente di Cap Alessandro Russo.

Due inaugurazioni in un colpo solo a Vimodrone

Sono stati inaugurati ieri pomeriggio, sabato 26 giugno 2021, il nuovo giardino di Cascina Tre Fontanili e la nuova casa dell’acqua di via Dante, la seconda a Vimodrone. Presenti alla cerimonia il sindaco Dario Veneroni, il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici Osvalda Zanaboni, Arianna Censi, Alessandro Russo, presidente del Gruppo Cap che gestisce il ciclo idrico integrato in provincia, il comandante della Stazione locale dei Carabinieri Guerino D'Angelo e una delegazione delle guardie ecologiche della Arcp. La riqualificazione dell'area verde rientrava nell’ambito dei progetti coordinati da Città metropolitana per la riqualificazione urbana e territoriale degli ambiti delle stazioni M2 lungo l’asta della Martesana. L’area è ora caratterizzata da zone d’ombra realizzate attraverso le alberature e da un ampio prato. E’ stato inoltre creato un nuovo spazio ricettivo come punto di aggregazione soprattutto dei più giovani.

"Il parco, la nuova struttura ricettiva, la palestra e il centro anziani: questi sono gli ingredienti che caratterizzano Cascina Tre Fontanili - ha dichiarato Veneroni, ringraziando il predecessore Antonio Brescianini, sotto la cui Amministrazione era stato avviato l'iter - L’area, che anche in passato ha sempre rappresentato il polmone della Festa del paese e della Festa dei popoli, ora sarà ancora di più il centro nevralgico dell’aggregazione sociale e culturale di Vimodrone, un luogo d’incontro tra le diverse generazioni che rendono ricca la nostra comunità".

Gli altri progetti finanziati con il Bando Periferie

Oltre alla riqualificazione del parco di Cascina tre Fontanili, grazie al Bando Welfare metropolitano e rigenerazione urbana a Vimodrone è in corso d’opera anche la riqualificazione della stazione centrale della metropolitana, è stato realizzato il sentiero Burrona (che porta all'omonimo scalo della M2) e sono statti eseguiti interventi nelle case Aler di via Cadorna.

"Sono molto contenta che il Comune di Vimodrone sia stato in grado di cogliere questa occasione per sanare ferite o migliorare spazi pubblici - ha dichiarato Zanaboni - Tutti gli interventi di riqualificazione realizzati in questi anni hanno seguito alcune precise direttrici: la fruibilità e l’accessibilità a tutti i cittadini dei luoghi pubblici, il miglioramento estetico e la sicurezza".

6 foto Sfoglia la gallery