Attualità
Lutto

Domani, giovedì, i funerali della storica cassanese Mariangela Legnani

Si terranno nella chiesa parrocchiale di Santa Maria Immacolata e San Zeno a Cassano d'Adda alle 14.30.

Domani, giovedì, i funerali della storica cassanese Mariangela Legnani
Attualità Cassanese, 08 Giugno 2022 ore 16:29

La comunità di Cassano d'Adda è pronta a dare l'ultimo saluto all'amata concittadina.

A Cassano d'Adda i funerali di Mariangela Legnani

I funerali della 75enne cassanese doc che per diversi anni ha gestito una profumeria in centro si terranno domani, giovedì 9 giugno 2022, nella chiesa parrocchiale di Santa Maria Immacolata e San Zeno a Cassano d'Adda alle 14.30.
Il suo corpo era stato trovato lunedì mattina a Paullo, quando un passante lo ha notato in una chiusa della Muzza.
Mariangela lascia il marito Battista Recanati, il figlio Andrea e la nuora Laura, i nipoti Chiara e Marco, il fratello Peppino, altri parenti e numerosi amici. La famiglia, infatti, è molto conosciuta in città. A settembre aveva festeggiato i cinquant’anni di matrimonio con l’amore della sua vita, lo stesso che nel 1988 aveva aperto Agenzia Futura in piazza Cavour, che nel tempo si è ampliata e ora è gestita dal figlio diventando Futura servizi assicurativi, agenzia di UnipolSai.

"Mamma è sempre stata una gran lavoratrice - ha detto Andrea - Aveva cominciato come sarta in una boutique in via Montenapoleone, poi si era occupata della profumeria di via Milano, all’angolo con via Tornaghi, e dava una mano a papà nella sua attività".

Mariangela era molto legata alla famiglia, che amava con tutta se stessa e a cui ha dedicato ogni attenzione. In molti ne lodano il buon carattere, umile ma determinato nel portare a termine quanto iniziato, affabile e sempre cordiale. Sono infatti numerosi i messaggi di vicinanza che stanno arrivando ai parenti.

"Grazie di dedicare il vostro tempo a salutare Mariangela, Mery per gli amici più intimi - hanno detto Battista e Andrea - Lei ci guarda dall’alto e vorrebbe vederci sorridere perché oggi ha ritrovato la pace. Negli ultimi tre anni una malattia invisibile l’ha trasformata, ma vorremmo che la ricordiate per com’era quando era in salute. E’ stata una donna forte e coraggiosa, dolce e tenera, buona e generosa, riservata e amica vera per alcuni di voi, soddisfatta e fiera di quanto fatto nella sua vita. Ha realizzato i suoi obiettivi personali anteponendo sempre l’amore per la propria famiglia, per i suoi genitori e per suo fratello Peppino, il grande amore per Battista, l’uomo della sua vita, quello sconfinato per Andrea, allevandolo e facendolo diventare uomo, e poi da nonna per i suoi nipoti Chiara e Marco, per i quali aveva un’adorazione infinita. Vorremmo che loro e tutti noi insieme ricordassimo i momenti belli trascorsi con lei e la portassimo sempre nei nostri cuori. Per noi Mery sei stata e sarai sempre la stella polare e ogni volta che dovremo prendere una decisione difficile guarderemo verso il cielo e siamo certi che ci guiderai nel trovare la rotta. Ti vogliamo tanto bene".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter