Attualità
Vandalismo contro i disabili

Di fronte all'odio contro i disabili Segrate risponde con un sorriso

La presidente dei Ragazzi di Robin: "Abbiamo il diritto e il piacere di vivere la nostra vita così com’è, complicata ma degna di essere vissuta come la vita di tutti. Così faremo."

Di fronte all'odio contro i disabili Segrate risponde con un sorriso
Attualità Martesana, 16 Novembre 2022 ore 13:33

Questa mattina i Ragazzi di Robin e l'Amministrazione hanno rimosso le scritte ingiuriose apparse domenica sera a colpi di pennello e... sorrisi.

Cancellate le scritte ingiuriose

Oggi, mercoledì 16 novembre 2022, il sodalizio insieme all'Amministrazione ha coperto con vernice bianca "handicappati", offese e svastiche. Ospiti anche le telecamere di Striscia la Notizia che hanno seguito i lavori con una troupe sul posto.

Siamo stati feriti, ci ha fatto parecchio male ma oggi siamo già al lavoro per cancellare tutto - ha raccontato la presidente Melania Bergamaschi - Non ci avete fatto niente. Abbiamo il diritto e il piacere di vivere la nostra vita così com’è, complicata ma degna di essere vissuta come la vita di tutti. Così faremo.

Il murale che avevano realizzato a fine agosto riqualificando una zona degradata dell'area industriale era stato deturpato con scritte ingiuriose. In meno di tre giorni, però, le autorità sono riuscite a rintracciare l'autore del vandalismo e oggi il Comune e l'associazione hanno coperto gli insulti con una nuova pagina bianca.

All'odio si risponde col sorriso

"All'odio noi rispondiamo col sorriso". Dopo il gesto e le scritte ignobili il sindaco Paolo Micheli ha deciso di rispondere con un sorriso a 32 denti, accompagnato da I ragazzi di Robin.

Segrate è contro l'odio e ogni forma di violenza fisica e verbale, Segrate è una città inclusiva, solidale e gentile - ha detto il primo cittadino - Stamattina l'abbiamo ribadito con forza insieme agli straordinari Ragazzi di Robin, ripulendo dalle scritte vergognose il murale che avevano disegnato e colorato.

Seguici sui nostri canali